Redazione Paese24.it

Calcio. Castrovillari a picco. Roseto si rialza. Tirreno amaro per Trebisacce. Amendolara X

Calcio. Castrovillari a picco. Roseto si rialza. Tirreno amaro per Trebisacce. Amendolara X
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Nella foto, Juvenilia Roseto-Belvedere

SERIE D (8^ giornata)

Il Castrovillari incassa una pesante sconfitta in Campania che potrebbe segnare, da quanto si vocifera, le dimissioni di mister Viola al culmine di un delicato periodo di crisi che vede i “Lupi del Pollino” ancora a secco di vittorie dopo otto giornate. La gara di Gragnano, persa con un punteggio tennistico, non è stata così drammatica come si può evincere dal punteggio in quanto il Castrovillari ha tenuto botta nel primo tempo chiuso in parità (1-1 con pareggio di Russo) per poi restare in partita nella ripesa sino al 3-2, siglato da Gaetani al 76′, prima del crollo finale frutto di evidenti svarioni difensivi.

Aversa Normanna-Gladiator 2-3; Pomigliano-Roccella 3-1; Gela-Palmese 0-0; Gragnano-Castrovillari 6-2; Due Torri-Frattese 0-2; Rende-Igea Virtus 2-0; Sancataldese-Sersale 4-0; Sicula Leonzio-Cavese 1-3; Turris-Sarnese 3-0

Cavese 18; Igea Virtus, Rende e Sicula Leonzio 17; Turris 15; Palmese e Pomigliano 14; Gela e Gladiator 13; Sancataldese e Aversa Normanna 11; Frattese 10; Gragnano 8; Sarnese 6; Roccella 5; Castrovillari 3; Due Torri 2; Sersale 1

ECCELLENZA (7^ giornata)

Scalea stregata per Trebisacce. Dopo la sconfitta casalinga patita in Coppa Calabria in settimana arriva anche il ko in campionato questa volta sul Tirreno. Partita in bilico sino a dieci minuti dalla fine, quando lo Scalea raddoppia, prima di triplicare in pieno recupero. Il Trebisacce resta a metà classifica sempre con il suo atavico problema di non riuscire a dare continuità ai risultati. Isola Capo Rizzuto continua a comandare dimostrando, partita dopo partita, di essere un gradino superiore alle altre.

ReggioMediterranea-Luzzese 2-2; Roggiano-Paolana 1-2; Scalea-Trebisacce 3-0; Vigor Lamezia-GallicoCatona 1-0; Acri-Corigliano 3-1; Cittanovese-Locri 2-1; Siderno-Isola CR 0-1; Cutro-Sambiase 2-1

Isola CR 19; Cittanovese 16; Vigor Lamezia 16; Scalea 12; Paolana e ReggioMediterranea 11; Acri e Cutro 10; Trebisacce e Luzzese 9; Locri, Siderno e Corigliano 8; GallicoCatona 6; Sambiase 5; Roggiano 0

PROMOZIONE (7^ giornata, gir. A)

Rialza la testa la Juvenilia Roseto dopo il deludente ultimo periodo che ha portato all’esonero dell’allenatore De Rosis che ha avuto anche parole al veleno nei confronti di squadra e società. L’undici rosetano, affidato ora a Giovanni Vitale, supera di misura in casa il Belvedere mantenendosi nella zona tranquilla della classifica. La Juvenilia ha rischiato la beffa. Dopo essersi portati sul doppio vantaggio con Golia e Galati, la squadra di casa si faceva raggiungere proprio al 90′ su calcio di rigore. E quando la X sembrava delinearsi ci pensava Infantino, all’esordio stagionale, a regalare la gioia dei tre punti ai suoi compagni e ai tifosi.

Garibaldina-Marina di CZ 4-1; Juvenilia Roseto-Belvedere 3-2; San Fili-Filogaso 1-o; Aprigliano-Olympic Acri 1-1; Maida-Amantea 2-3; Cariati-Silana 1-1; Botricello-Brutium Cosenza 0-1; Cotronei-Promosport 3-1

Amantea 19; Cotronei 15; Silana e San Fili 14; Olympic Acri e Belvedere 13; Promosport 12; Filogaso, Maida e Juvenilia 10; Aprigliano 7; Brutium Cosenza 6; Garibaldina e Botricello 4; Cariati 3; Marina di CZ 2

Geppino Netti Mprano-Schiavonea

Geppino Netti Morano-Schiavonea

PRIMA CATEGORIA (6^ giornata, gir. A)

Ancora in attesa della prima vittoria, muove la classifica l’Amendolara ottenendo un buon punto contro la prima in classifica Rossanese. Una gara che, con un po’ di fortuna in più, i giallorossi locali potevano anche portare interamente a casa. L’Amendolara  sblocca con Lista al 20′ e si fa raggiungere ad un quarto d’ora dalla fine da De Masi.

Atletico Corigliano-Cetraro 2-1; Città di Montalto-Sofiota 2-1; Geppino Netti-Schiavonea 3-1; Praia-Mirto 1-1; Real Sant’Agata-Rose 4-1; Amendolara-Rossanese 1-1; Crosia-Young Boys Cassano 5-2; Città di Rossano-Atletico Scalea 1-1

Rossanese 16; Mirto Crosia 13; Krosia e Young Boys Cassano 11; Cetraro 10; Città di Rossano, Atletico Corigliano e Geppino Netti 9; Real Sant’Agata e Atletico Scalea 8; Rose 7; Praia 6; Sofiota 5; Amendolara, Città di Montalto e Schiavonea 3

Vincenzo La Camera

 

 

 

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *