Redazione Paese24.it

Le infiorate di Saracena per omaggiare il Corpus Domini

Le infiorate di Saracena per omaggiare il Corpus Domini
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Un'immagine di quest'anno dell'infiorata di Saracena

Un momento di devozione arricchito da secoli di tradizione, è il rito del Corpus Domini, che come ogni anno raccoglie numerosi fedeli per le strade di Saracena. L’intera comunità si è riversata, domenica, per le strade della Città del Moscato Passito per celebrare la festa in onore dell’Eucarestia, portando in processione il SS. Sacramento, e ammirando gli altari e le infiorate che caratterizzano questo antichissimo rituale religioso. Le strade del borgo sono state invase dai colori degli altari e delle infiorate, in una delle tradizioni più sentite dall’intera comunità.

A guidare il corteo dei fedeli Don Leone Bonifacio e Don Domenico Sirrani, seguiti dal calice e dalle suore con i bambini della Prima Comunione, accompagnati dalle autorità militari, dal sindaco Mario Albino Gagliardi e da altri rappresentanti dell’Amministrazione comunale. La cittadinanza ha partecipato attivamente alle celebrazioni, innalzando piccoli altari e infiorate per le strade dell’antico borgo, emblema di un rito antichissimo ma più che mai vivo nel cuore della gente. Ad attirare l’attenzione dei partecipanti, l’infiorata presentata dal gruppo degli Scout davanti la chiesa di San Leone, in Piazza S. Lio, da dove è partita e si è conclusa la processione.

Giovanni Pirillo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *