Redazione Paese24.it

Trebisacce, gettano rifiuti per strada e rubano telecamera che li aveva ripresi

Trebisacce, gettano rifiuti per strada e rubano telecamera che li aveva ripresi
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Scoperti a smaltire rifiuti per strada in modo furtivo, portano via la telecamera che li ha immortalati. Ora le Guardie Ambientali, che avevano messo sotto controllo un punto preciso del Centro Storico di Trebisacce dove quotidianamente si formano gli accumuli di spazzatura, se ne dovranno comprare una nuova e, per poterlo fare, hanno sollecitato la generosità dei cittadini. Succede anche questo a Trebisacce dove è attiva già da 5/6 anni la raccolta differenziata col sistema “porta a porta”, che però non riesce a superare la soglia ormai stabile del 50% perché molti pseudo-cittadini continuano a non differenziare ed a smaltire i rifiuti per strada.

otium banner a

Proprio in uno di questi punti critici, nel centro storico, nei pressi della Chiesa Madre, le Guardie Ambientali hanno collocato una web-camera di cui, nonostante fosse segnalata, gli untori forse non si erano accorti. Fatto sta che, al controllo mattutino effettuato dalle Guardie, la telecamera, nella quale erano immortalate le immagini degli “sporcaccioni”, non c’era più. «Con questo gesto insano – ha scritto sul web il presidente delle Guardie Ambientali Luciano Regino segnalando un altro accumulo di rifiuti all’inizio di Salita Podgora i cui responsabili sono stati scoperti e deferiti – questi “signori” confermano la loro inciviltà, ma certamente non fermeranno il nostro compito di intercettare gli abusi e di segnalarli alla Polizia Municipale».

Pino La Rocca

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *