Redazione Paese24.it

Dacia Maraini a Villapiana. Incontro con le scuole e cittadinanza onoraria per la famosa scrittrice

Dacia Maraini a Villapiana. Incontro con le scuole e cittadinanza onoraria per la famosa scrittrice
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Il 7 dicembre la scrittrice Dacia Maraini, più volte candidata al Premio Nobel, arriverà a Villapiana, per una giornata di studio organizzata dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con il circolo culturale “L’Aquilone”. La scrittrice, poetessa e saggista fiorentina, 80 anni tra qualche giorno, vincitrice anche dei premi Campiello e Strega, incontrerà, la mattina dalle 10.30, i ragazzi delle scuole al Polivalente dello Scalo di Villapiana.

Nel pomeriggio, invece, alle 16.30 appuntamento a Villapiana centro, in Municipio, per il conferimento della cittadinanza onoraria a Dacia Maraini, nel corso di un apposito Consiglio Comunale. Subito dopo, alle 17.30, a Palazzo Gentile, nel centro storico, rappresentazione del dialogo teatrale della Maraini, “Per Giulia”, a cura di Pino Nigro, direttore artistico de “L’Aquilone”. La giornata si concluderà con la Maraini che incontrerà poeti e scrittori calabresi.

Dacia Maraini trascorse la sua infanzia in Giappone, dove la famiglia si stabilì dal 1939 al 1946. Subì anche la crudeltà del campo di concentramento nipponico. Al ritorno in Italia visse tra la Sicilia, Roma e Firenze. In famiglia ha sempre respirato l’aria nobile della cultura. E’ stata a lungo la compagna del poeta Alberto Moravia, con cui visse dal 1962 al 1978. Impegnata nella lotta contro la violenza sulle donne, ultimamente ne è stata ambasciatrice tra New York e Philadelphia.

Vincenzo La Camera

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *