Redazione Paese24.it

Cosenza, sequestrate sale operatorie all’ospedale

Cosenza, sequestrate sale operatorie all’ospedale
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Piove sul bagnato per l’Ospedale Annunziata di Cosenza, già destinatario nelle scorse settimane di altri provvedimenti di sequestri di alcuni locali adibiti ad operazioni sanitarie. Infatti in queste ore i Carabinieri Cosenza assieme ai Nas (Nuclei antisofisticazioni e sanità) stanno procedendo al sequestro preventivo di sette sale operatorie, con facoltà d’uso condizionata, nei reparti di Chirurgia Generale e di Ortopedia, ove è presente anche una sala di day surgery per oculistica.

Il provvedimento della Procura di Cosenza giunge in seguito alle indagini dei carabinieri coadiuvati dal Servizio Prevenzione Igiene e Sicurezza Ambienti di Lavoro (SPISAL) di Catanzaro. Carenze igienico sanitarie, stoccaggio di rifiuti speciali irregolare, mancato rispetto dei parametri microclimatici e microbiologici previsti con la pressurizzazione delle sale operatorie, sono state le criticità contestate con l’aggiunta di violazioni in tema di sicurezza dell’ambiente di lavoro.

v.l.c.

 

Share Button

One Response to Cosenza, sequestrate sale operatorie all’ospedale

  1. olga 2016/11/16 at 04:13

    Avrei preferito leggere:

    ARRESTATI e CONDANNATI i RESPONSABILI (quelli che non pagheranno mai)….

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *