Redazione Paese24.it

Rossano, dai rifiuti nasce l’arte. In mostra opere con materiali di riciclo

Rossano, dai rifiuti nasce l’arte. In mostra opere con materiali di riciclo
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Trentanove artisti, oltre centocinquanta opere esposte tra sculture, pannelli, complementi d’arredo. Sono i numeri della mostra allestita dallo staff di Ricicl’Art, nella Cittadella dei Bambini e dei Giovani di Rossano, dove il riuso dei rifiuti diventerà una risorsa: dall’arte creativa al design, dalla cura dell’arredo urbano alla tutela dell’ambiente fino al raggiungimento di traguardi virtuosi nel processo di raccolta differenziata. Di obiettivi, finalità e scopi si è discusso durante una conferenza stampa tenutasi presso la sede legale dell’associazione Ricicl’Art a Rossano. A presentare il programma dell’ormai imminente decennale il presidente Walter Pulignano, alla presenza degli assessori con delega all’Ambiente dei comuni di Corigliano e di Rossano Marisa Chiurco e Giovanni De Simone. In sala anche il presidente del consiglio comunale Rosellina Madeo. A coordinare i lavori il giornalista Serafino Caruso.

_gtp0010Un programma ricco di eventi tra performance e momenti di riflessione. Coinvolte, tra gli altri, le rappresentanze nazionali dei consorzi che operano nel settore della plastica, del legno, dell’acciaio, dalle cui testimonianze emergeranno le tecniche di lavorazione e la capacità di assorbimento occupazionale. Un ruolo di primo piano, inoltre, all’Università della Calabria e al rapporto dei giovani con l’ambiente.

La manifestazione aprirà i battenti venerdì 18 novembre, alle ore 18, presso la Cittadella dei Bambini e dei Giovani di Rossano, alla presenza del Presidente della Giunta regionale, Mario Oliverio. Sul tema “Arte creativa tra provocazione e sensibilizzazione” interverranno: Walter Pulignano, presidente associazione Ricicl’Art; Stefano Mascaro e Giuseppe Geraci, sindaci di Rossano e Corigliano; Mario Oliverio, presidente Regione Calabria; Francesca Sapia, direttrice artistica; Natale Arcuri, docente Unical.

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *