Redazione Paese24.it

A Castrovillari una stagione teatrale con attori di calibro nazionale

A Castrovillari una stagione teatrale con attori di calibro nazionale
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Ha preso avvio a Castrovillari ieri (venerdì 18 novembre) “Stagioni Teatrali di Calabria 2016” ideata e promossa da Teatri Calabresi Associati, presieduta da Domenico Pantano, con il contributo della Regione Calabria assessorato alla cultura e in collaborazione con il Comune e l’ACT di Castrovillari. Una manifestazione che in quattro serate propone nomi conosciuti nel panorama nazionale.

Il primo spettacolo in cartellone ha visto sul palcoscenico del Sybaris il mattatore della commedia italiana, Maurizio Micheli ne “Il Più brutto week end della nostra vita” dal genio di Norm Foster. Con lui sulla scena: Benedicta Boccoli, Nini Salerno e Antonella Elia. Il secondo appuntamento in cartellone sarà il 26 novembre con “Miseria e nobiltà”, il classico di Eduardo Scarpetta, diretto e interpretato da Gigi De Luca. Il 3 dicembre sarà la volta di “Aspettando Antigone” di Claudio Zappalà, testo vincitore della prima edizione del premio Cendic-Segesta 2015, diretto da Mauro Avogadro con Dario Battaglia, Vladimir Randazzo, Nicasio Catanese e Ivan Graziano. A concludere “Stagioni Teatrali di Calabria 2016” ci sarà il 16 dicembre “Notturno di donna con ospiti” di Annibale Ruccello con Giuliana De Sio (nella foto). Il costo dei biglietti è fissato a 15 euro per la platea e 12 euro per la galleria; l’ingresso per “Aspettando Antigone” è fissato a 10 euro. Prenotazione e prevendita si possono effettuare presso Dany Music in via Mazzini a Castrovillari.

Redazione

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *