Redazione Paese24.it

Prove di evacuazione all’Istituto Comprensivo di Morano

Prove di evacuazione all’Istituto Comprensivo di Morano
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Alunni, insegnanti e personale ATA dell’Istituto Comprensivo di Morano Calabro, guidati dalla dirigente scolastica Elena Pappalardo e coordinati dai docenti Luigi Marcovecchio e Lidia Rende, il Gruppo Speleo del Pollino/Area Protezione Civile, presieduto da Roberto Berardi, sotto l’occhio dell’Amministrazione comunale, sono stati impegnati nella mattinata di oggi (giovedì) in una prova di evacuazione massiva determinata da presunta calamità naturale.

La simulazione si è svolta nello spazio antistante la scuola elementare, adibito per l’occasione a luogo di raggruppamento, ed è consistita nell’individuazione e successivo recupero da parte dei volontari, di uno studente rimasto intrappolato all’interno dell’edificio. Prima, però, sono stati illustrati le condotte da tenere e quelle da evitare, quindi si è proceduto all’appello fingendo, appunto, l’assenza di un ragazzo.

«Meglio non accada mai, ma qualora dovesse succedere i nostri ragazzi sanno come comportarsi, cosa fare e soprattutto cosa non fare – ha commentato il sindaco, Nicolò De Bartolo, a fine addestramento. Non è tutto e forse non basta – ha aggiunto il primo cittadino – ma la prevenzione si fa anche partendo dal basso». Soddisfatto dell’iniziativa anche il presidente del GSP, Roberto Berardi, il quale ha fatto rilevare quanto sia «importante fornire adeguate istruzioni agli scolari, affinché possano gestire in sicurezza eventuali situazioni di emergenza».

Redazione

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *