Redazione Paese24.it

Villapiana, la caserma dei Carabinieri cerca casa

Villapiana, la caserma dei Carabinieri cerca casa
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Locali inidonei e organico sottodimensionato: a rischio la Stazione dei Carabinieri di Villapiana Scalo. L’amministrazione comunale, preoccupata per la possibile perdita dell’unico presidio della sicurezza esistente nel territorio comunale, corre ai ripari e, al fine di scongiurare questo pericolo che secondo gli amministratori sarebbe deleterio per una cittadina turistica come Villpiana, ha avviato formalmente, per quanto di sua competenza, le procedure per individuare una sede alternativa più idonea e confortevole di quella attuale. Preso atto della delibera consiliare del 30 maggio 2016, votata peraltro all’unanimità dei presenti, l’esecutivo-Montalti ha infatti incaricato l’ufficio tecnico comunale di invitare gli interessati che ne abbiano la disponibilità a “manifestare interesse” alla fornitura di un immobile che abbia i requisiti necessari, sia come grandezza che come accessibilità, per ospitare la nuova Caserma dei Carabinieri.

otium banner a

Per la verità lo stesso esecutivo, preoccupato per i frequenti furti nelle abitazioni e per il dilagare degli atti vandalici, fin dal suo insediamento si batte per ottenere il potenziamento dell’organico dei militari ed ha anche individuato un suolo, in contrada Cugno del Prete e quindi più o meno adiacente a quella attuale, per realizzare una nuova struttura in cui alloggiare la Benemerita, ma è chiaro che, con i tempi che corrono, è difficile reperire i fondi per realizzare un nuovo immobile. Da qui l’esigenza di trovarne uno già pronto in cui alloggiare la Caserma.

Pino La Rocca

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *