Redazione Paese24.it

Rossano, Consiglio Comunale dei Ragazzi interroga i “grandi” sul Referendum

Rossano, Consiglio Comunale dei Ragazzi interroga i “grandi” sul Referendum
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Interessante faccia a faccia tra politici ed il Consiglio Comunale dei Ragazzi nella città di Rossano in vista del Referendum Costituzionale del prossimo 4 dicembre. “Cosa cambia con la riforma della nostra Costituzione”. Questo, dunque, il tema promosso dall’Associazione di Volontariato “Insieme” (nata nel 1995), nell’ambito del progetto “Consiglio Comunale dei Ragazzi di Rossano”, portato avanti in rete con i quattro Istituti Comprensivi del territorio.

Un confronto costruttivo tra i baby consiglieri e due personalità politiche del territorio quali: Francesco Madeo, Segretario del PD di Rossano, intervenuto a rappresentare le ragioni del Sì, e Flavio Stasi, Consigliere comunale del Movimento Rossano Pulita, a supporto delle ragioni del No. I consiglieri in erba, nel corso dell’incontro-dibattito, hanno voluto rivolgere ai due ospiti una serie di domande sull’argomento per comprendere, in dettaglio, i concetti basilari come: Cos’è il bicameralismo paritario? Come cambierà il Senato con la riforma? Quali competenze avrà? Cos’è il CNEL e perché si prevede di abolirlo? I due politici, Madeo e Stasi, hanno risposto, ben volentieri, alle diverse domande dei bambini dibattendo sul tema, con chiarezza di termini e rispetto delle reciproche posizioni, nel tentativo di spiegare, con parole proprie, la materia in maniera adeguata ed esaustiva ai baby consiglieri comunali. L’incontro è terminato con una foto ricordo tra i politici locali ed i componenti del baby consiglio comunale. L’evento ha avuto luogo presso l’Aula Magna del Liceo delle Scienze Umane “San Pio X°” allo Scalo cittadino.

Antonio Le Fosse

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *