Redazione Paese24.it

Calcio. Castrovillari stop nel derby. Vola Trebisacce. Incubo Roseto. Vince Amendolara

Calcio. Castrovillari stop nel derby. Vola Trebisacce. Incubo Roseto. Vince Amendolara
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

SERIE D (16^ giornata)

Il Castrovillari, reduce da un filotto di tre risultati utili consecutivi, cede di misura in casa nel derby con il Rende. Il gol partita per gli ospiti arriva nel primo tempo con Ferreira. Con questo risultato i biancorossi accorciano la classifica e si portano a cinque lunghezze dalla vetta.

Pomigliano-Turris 2-0; Castrovillari-Rende 0-1; Cavese-Gladiator 2-0; Gragnano-Aversa Normanna (sosp. per rissa in campo); Due Torri-Sancataldese 0-4; Frattese-Palmese 1-0; Sarnese-Sersale 4-0; Roccella-Igea Virtus 1-1; Sicula Leonzio-Gela 2-1

Igea Virtus 35; Cavese 32; Rende 30; Sicula Leonzio 28; Gela 26 e Pomigliano 26; Frattese e Turris 25; Palmese e Sancataldese 23; Gladiator 21; Gragnano, Roccella e Aversa Normanna 17; Sarnese 16; Castrovillari e Due Torri 9; Sersale 5

ECCELLENZA (14^ giornata)

Un Trebisacce in gran spolvero conferma il suo ottimo campionato e sbanca senza appello il terreno della Paolana, nell’anticipo del sabato. Addirittura la Paolana era passata  in vantaggio, ma poi i “delfini” hanno calato il poker del sorpasso con Galantucci (rigore), Maio e il doppio Zicarelli. Con questa vittoria i giallorossi consolidano la loro posizione nella griglia play off.

Paolana-Trebisacce 1-4 (sabato); Roggiano-ReggioMediterranea 1-0; Vigor Lamezia-Sambiase 1-1; GallicoCatona-Luzzese 1-1; Acri-Siderno 4-0; Cittanovese-Scalea 3-0; Corigliano-Cutro 2-0; Locri-Isola CR 0-4

Isola CR 35; Cittanovese 34; Vigor Lamezia 27; Trebisacce 25; Paolana 22; Scalea, Acri e Luzzese 20; GallicoCatona 19; Sambiase, Locri e Cutro 16; ReggioMediterranea e Corigliano 14; Siderno 12; Roggiano 4

PROMOZIONE (14^ giornata, gir. A)

Non c’è fine alla crisi della Juvenilia Roseto che incassa la quinta sconfitta consecutiva. Gli jonici questa volta devono inchinarsi al forte San Fili con un perentorio 1-4, dopo essere anche passati in vantaggio con un rigore di Golia. Ora Roseto deve cominciare a guardarsi le spalle e la gara di domenica prossima contro il pericolante Cariati diventa un importante crocevia.

Marina di CZ-Olympic Acri 2-4; Maida-Promosport 1-2; Belvedere-Silana 2-5; Brutium Cosenza-Cotronei 0-3; Amantea-Filogaso 2-0; Botricello-Aprigliano 1-3; Garibaldina-Cariati 2-0; Juvenilia Roseto-San Fili 1-4

Amantea 33; Cotronei 32; San Fili 31; Silana e Maida 28; Olympic Acri, Promosport e Aprigliano 23; Filogaso e Belvedere 19; Juvenilia Roseto 16; Garibaldina 14; Brutium Cosenza 12; Cariati 8; Botricello 7; Marina di CZ 3

PRIMA CATEGORIA (13^ giornata, gir. A)

Balzo in classifica dell’Amendolara che in un colpo solo incassa 6 punti. Quelli della vittoria casalinga contro il Città di Rossano e quelli prima tolti e poi restituiti in settimana dal Giudice Sportivo per la gara contro la Schiavonea vinta sul campo per 5-0. Pesante la vittoria di domenica pomeriggio contro una delle protagoniste del campionato. La rete decisiva è di Golia. Partita sofferta ma vittoria meritata per l’Amendolara che respira in classifica.

Geppino Netti Morano-Atletico Corigliano 1-2; Schiavonea-Young Boys Cassano 1-2; Praia-Krosia 1-1; Rossanese-Sofiota 6-0; Amendolara-Città di Rossano 1-0; Real Sant’Agata-Città di Montalto 4-1; Rose-Cetraro (sosp. sullo 0-1 per proteste dei locali); Mirto Crosia-Atletico Scalea 3-0

Young Boys Cassano 29; Mirto Crosia 28; Rossanese 26; Città di Rossano 25; Krosia 23; Praia e Atletico Corigliano 22; Cetraro 18; Real Sant’Agata 17; Amendolara 15; Geppino Netti 14; Rose 11; Città di Montalto 10; Atletico Scalea 8; Sofiota 7; Schiavonea 6.

Vincenzo La Camera

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *