Redazione Paese24.it

Castrovillari, mercatini delle scuole per Amatrice. Vescovo: «Che sia un Natale di inclusione»

Castrovillari, mercatini delle scuole per Amatrice. Vescovo: «Che sia un Natale di inclusione»
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Clima di festa, questa mattina (venerdì) – tra palloncini rossi, Babbi Natale e Vespe d’epoca – nei chiostri del Protoconvento Francescano, per la seconda edizione di “Natale sotto le strenne”, appuntamento con i mercatini natalizi (aperti anche oggi pomeriggio fino alle 21.30) organizzati dalle scuole della città in collaborazione con l’Amministrazione comunale. Palline colorate, tazze, vari oggetti fatti a mano, candele, calze natalizie, tutto con il solo obiettivo della solidarietà: il ricavato sarà, infatti, devoluto alla comunità di Amatrice, colpita dal terremoto.

Soddisfatto dell’iniziativa il sindaco di Castrovillari, Mimmo Lo Polito, che nel formulare i suoi auguri di Natale ai lettori di Paese24.it , ha sottolineato «la bellezza che riesce ad esprimere la scuola» grazie all’impegno dei dirigenti scolastici, degli insegnanti e dei ragazzi. «La solidarietà – ha dichiarato – rappresenta nel modo migliore lo spirito del Natale». Presente al taglio del nastro dei mercatini, oltre al primo cittadino e alla consigliera Serena Carrozzino, presidente della Commissione “Sport, Turismo, Pubblica Istruzione, Cultura e Tempo Libero”, anche il vescovo della Diocesi di Cassano all’Ionio, mons. Francesco Savino, che ha formulato un breve messaggio di auguri per tutti i lettori di Paese24.it (GUARDA VIDEO SOTTO)

 

Federica Grisolia

SFOGLIA LE FOTO DEI MERCATINI

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *