Redazione Paese24.it

Castrovillari, presentata la 7^ tappa del Giro d’Italia

Castrovillari, presentata la 7^ tappa del Giro d’Italia
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Il Giro d’Italia presentato ufficialmente a Castrovillari giovedì sera al Protoconvento Francescano nel corso di una manifestazione dedicata alla 7^ tappa della Corsa Rosa che vedrà la partenza proprio dalla Città del Pollino per terminare ad Alberobello, il 12 maggio 2017. Una tappa per velocisti che vedrà Castrovillari colorarsi di rosa per lo start dei corridori che attraverseranno poi tutto l’Alto Jonio cosentino. Nel corso della serata, il sindaco Domenico Lo Polito ha ricevuto simbolicamente l’investitura rosa (nella foto), alzando la mano di una ragazza castrovillarese, miss Giro d’Italia per l’occasione.

2Hanno partecipato alla manifestazione condotta dai giornalisti Pasquale Golia e Veronica Iannicelli, anche Franco Pirrera, ex assessore cittadino e abile tessitore di contatti per riportare il Giro a Castrovillari dopo vent’anni, da quel 1997 che vedeva lo stesso Pirrera e Lo Polito protagonisti come amministratori; il presidente della Polisportiva cittadina, Luigi Filpo; il presidente del Coni provinciale, Francesca Stancati; il presidente della Federazione Ciclistica Italiana per la Calabria, Francesco Dionesalvi; il presidente dell’ASD ciclistica Castrovillari, Antonio Limonti. Sul palco anche una copia del Trofeo Senza Fine che viene assegnato al vincitore del Giro; anticipato da una sfilata di ragazze e ragazzi che hanno indossato le maglie delle squadre che parteciperanno all’importante manifestazione sportiva (nella foto copertina).

3Pirrera, che ha rappresentato a Milano il Comune durante la presentazione della Corsa Rosa, ha svelato come era dai primi giorni di agosto che la partenza di tappa da Castrovillari era pressoché cosa fatta («Il contratto è stato firmato il giorno del mio compleanno, il 3 agosto. Il più bello della mia vita – ha detto»).  Ma la notizia è iniziata trapelare nel mese di ottobre. La macchina organizzativa è ufficialmente partita (l’operazione dovrebbe costare sui 50.000 euro. Da quello che si apprende, finanziati dalla Regione), con gli organizzatori della Gazzetta dello Sport che faranno nuovamente tappa da queste parti a gennaio per le decisive ricognizioni del percorso. Nel corso di questi mesi di attesa Castrovillari ospiterà diversi eventi sportivi di avvicinamento al “giorno rosa” del 12 maggio.

Vincenzo La Camera

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *