Redazione Paese24.it

Albidona. Acqua inquinata, ordinanza del sindaco ne vieta il consumo

Albidona. Acqua inquinata, ordinanza del sindaco ne vieta il consumo
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Il sindaco di Albidona, Filomena Di Palma, con un’apposita ordinanza diramata oggi (giovedì), ha informato i concittadini che l’acqua proveniente dall’acquedotto comunale, al momento, non risulta potabile, in seguito ad analisi specifiche dell’Asp su un campione prelevato in Fontana Piazza Castello. «L’acqua erogata – si legge nell’ordinanza – non risulta idonea al consumo umano, in quanto è stato riscontrato un indice di inquinamento per presenza di coliformi superiore alla soglia consentita».

bbb

Nel frattempo il Comune ha già informato la Sorical, quale ente regionale di erogazione, che ha provveduto ad un ulteriore prelievo. Cosa che ha fatto anche il Comune stesso per conto di un laboratorio convenzionato che dovrebbe fornire i risultati nell’arco delle 24 ore. Nel frattempo, al fine di scongiurare pericoli per la salute dei cittadini, è consentito il consumo umano dell’acqua, che fuoriesce dall’acquedotto civico, soltanto previa bollitura. Il sindaco ha informato della situazione anche la caserma dei Carabinieri di Trebisacce, competente per territorio; la Polizia Municipale e le istituzioni scolastiche. Una nuova ordinanza verrà emessa al momento della cessazione dell’emergenza.

Vincenzo La Camera

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *