Redazione Paese24.it

Oriolo, con l’anno nuovo ha riaperto i battenti l’Ufficio del Giudice di Pace

Oriolo, con l’anno nuovo ha riaperto i battenti l’Ufficio del Giudice di Pace
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Riaperto, da ieri 2 gennaio 2017, e come previsto dal decreto del Ministero della Giustizia datato 27 maggio 2016, l’Ufficio del Giudice di Pace di Oriolo della cui Circoscrizione fanno parte i comuni interni di Alessandria del Carretto, Canna, Castroregio, Montegiordano e Nocara. La riapertura dell’Ufficio è avvenuta alla presenza degli amministratori comunali, di rappresentanti dell’Ordine degli Avvocati, dello storico locale Vincenzo Toscani e del personale che vi presterà servizio (nella foto).

aaa

Per poter ottenere la riapertura dell’Ufficio, il Comune, in attesa che il Tribunale di Castrovillari proceda alla nomina del Giudice di Pace titolare, d’intesa con gli altri comuni della Circoscrizione ha rimesso a disposizione la stessa sede (nella foto), accollandosi l’onere delle spese di mantenimento (pulizia, utenze elettriche e telefoniche) ed ha distaccato presso la struttura giudiziaria due dipendenti che prestavano servizio in Comune nelle persone di Nicola Dursi e Franco Silvestri, mentre il ruolo di Cancelliere verrà svolto “a scavalco” dal dottor Antonio Gallo, di Amendolara, che già presta servizio presso l’Ufficio del Giudice di Pace di Trebisacce.

Pino La Rocca

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *