Redazione Paese24.it

Meningite. «Il caso di Rossano è isolato»

Meningite. «Il caso di Rossano è isolato»
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Il cittadino di Rossano colpito da meningite è stato un caso isolato. Completati i controlli sanitari su tutte le persone che hanno avuto contatti stretti con l’uomo, nessuno di loro, sottoposto ad antibiotico-profilassi, ha manifestato sintomi o problemi di salute nel periodo massimo di incubazione. È quanto comunica l’assessore alle Politiche sanitarie del comune di Rossano Dora Mauro, attraverso una nota trasmessa al Comune dal responsabile Sisp Area Ionio, dott. Martino Rizzo.

«Non c’è motivo di allarme – si legge nella nota ufficiale dell’Azienda Sanitaria Provinciale. In Calabria si registrano 2-3 casi di meningite meningococcica l’anno, tutti isolati, senza casi secondari. In proporzione con la popolazione sono dati minimi, inferiori alla media nazionale. Il contagio, dovuto quasi esclusivamente a portatori sani, è estremamente difficile, considerato che il batterio resiste nell’ambiente pochi minuti».

L’Asp fa sapere che «allo stato sono esaurite le scorte di vaccino antimeningococco C e antimeningococco ACWY. Inoltre, si sta provvedendo all’approvvigionamento urgente per gli aventi diritto (bambini al 13esimo mese, adolescenti dai 13 ai 18 anni e soggetti a rischio: diabetici, talassemici, immunodepressi, epatopatici gravi). Per gli adulti la vaccinazione non è raccomandata, ma chi volesse può richiederne la prescrizione del medico di base  per acquistarlo in farmacia, rivolgendosi all’Asp, previa prenotazione». Inoltre, l’Ufficio preposto a Rossano – aggiunge l’Asp nella nota trasmessa anche al Comune – assicura la prestazione esclusivamente ai bambini prenotati, dalle ore 9 alle ore 12. Per gli altri utenti l’ufficio resterà aperto lunedì e mercoledì dalle ore 12 in poi e martedì e giovedì dalle ore 15 in poi.

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *