Redazione Paese24.it

Anche nei licei di Corigliano e Castrovillari “notte bianca” della cultura classica

Anche nei licei di Corigliano e Castrovillari “notte bianca” della cultura classica
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Musica, mostre, conferenze, progetti internazionali, ricostruzioni storiche, teatro, letture animate, degustazioni, per dimostrare che la cultura classica non è morta. Tra le tante adesioni alla terza edizione della “Notte nazionale del Liceo Classico”, che venerdì (13 gennaio) coinvolgerà quasi 400 scuole di tutta Italia, il “G. Colosimo” di Corigliano. La manifestazione in programma dalle 18 alle 24, presso il Centro di Eccellenza, propone una serata dedicata a Erodoto, greco del V sec. a.C. considerato padre e inventore della storia, originario di Alicarnasso, e divenuto in seguito fondatore e cittadino della celebre colonia magnogreca di Thurii. Attori protagonisti gli studenti che si cimenteranno sulle molteplici chiavi di lettura che la rappresentazione offre, con frequenti incursioni nella contemporaneità e nelle sue problematiche. Interverrà, inoltre, il giornalista Domenico Marino, autore del romanzo “La tomba di Erodoto”.

Anche al Liceo classico “Garibaldi” di Castrovillari (nella foto), porte aperte dalle 15 alle 24 per una notte all’insegna della cultura, organizzata in collaborazione con l’Aicc (Associazione Italiana Cultura Classica). Durante la manifestazione, verrà sottolineata la storia del Liceo classico, attraverso le voci degli studenti, dei docenti e delle personalità che, a vario titolo coinvolti quotidianamente nella valorizzazione e promozione della cultura classica, esprimono l’offerta formativa dell’Istituto. Alle ore 18 sarà inaugurata la palestra della scuola, mentre alle 18.15 si terrà una tavola rotonda sull’attualità degli studi classici, dove interverranno il sindaco di Castrovillari, Mimmo Lo Polito, il dirigente scolastico del Liceo classico-artistico “Garibaldi-Alfano”, Walter Bellizzi, il presidente del Parco nazionale del Pollino, Domenico Pappaterra, la presidente del Comitato Genitori dell’Istituto, Antonella Pucci. Inoltre, Leonardo Di Vasto, presidente Aicc Castrovillari, Gianluigi Greco, docente di Computer Science Engineering – Unical, Carmelo Colelli, archeologo – Unical. Parteciperà il vescovo della diocesi di Cassano all’Jonio, mons. Francesco Savino. In serata, un laboratorio teatrale a cura di Dario De Luca e musica live.

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *