Redazione Paese24.it

Cariati, tartaruga di 30 Kg “sbarca” sulla spiaggia

Cariati, tartaruga di 30 Kg “sbarca” sulla spiaggia
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

La tartaruga caretta caretta

Una tartaruga Caretta Caretta sul litorale cariatese. L’esemplare, lungo 50 cm per più di 30 kg di peso, è sbarcato sulle spiagge della cittadina del basso ionio per deporre le uova, prima di riprendere il suo cammino in mare. Il comune ha emesso un’ordinanza di limitazione all’area interessata, per consentire la schiusa che va dai 46 ai 60 giorni. In alcuni casi, però, si può arrivare anche ad un massimo di 90 giorni. Immediato, nella giornata di martedì, l’intervento delle autorità competenti. La Guardia Costiera, guidata dal Comandante della capitaneria del porto di Cariati, il maresciallo Antonio Paparo, ha delimitato subito l’area per evitare ai tanti curiosi di non disturbare l’ospite d’eccezione.

«Le uova – viene precisato nella nota diramata dal comune di Cariati – hanno un’incubazione tra i 42 e i 65 giorni e, grazie a meccanismi non ancora chiariti, si schiudono quasi tutte simultaneamente; con differenze sostanziali tra i vari substrati che costituiscono la spiaggia dove è stata fatta la deposizione: la temperatura e l’umidità del suolo, la granulometria della sabbia sono fattori determinanti per la riuscita della schiusa. La temperatura del suolo determinerà il sesso dei nascituri».

Pasqualino Bruno

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *