Redazione Paese24.it

Roma, consegnato al sindaco di Morano Calabro il “Premio Pio IX”

Roma, consegnato al sindaco di Morano Calabro il “Premio Pio IX”
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Il sindaco di Morano Calabro, Nicolò De Bartolo, ha ricevuto in queste ore, a Roma, il “Premio Pio IX”, conferito dalla fondazione accademica Sapientia Mundi, “in considerazione dell’attività svolta a favore delle popolazioni in fuga dalle zone di guerra”. Infatti Morano ospita dall’inizio dell’emergenza, che sembra non finire mai, diversi migranti sbarcati sulle coste e tra cui, soprattutto, alcuni minori non accompagnati.

Il riconoscimento è stato istituito per ricordare uno dei pontefici che nell’Ottocento ha espresso generosità verso i poveri, riproponendo alle nuove generazioni la figura di un infaticabile apostolo di pietà, promotore di innumerevoli iniziative benefiche nonché riformatore del clero e fondatore di istituti religiosi. Ma soprattutto, come scrive il cav. prof. Giuseppe Anelli nella nota trasmessa al sindaco di Morano, «uomo di Dio e di preghiera, che amava stare tra la gente».

16002808_1381174025246833_5268925417643411599_nIl primo cittadino De Bartolo si è detto onorato «per l’emozione che gli è stata regalata». «Questo premio  – ha dichiarato il sindaco – è figlio di un grande lavoro di gruppo. In questo travagliato periodo storico, caratterizzato da una crisi economica e un appiattimento di valori, avverto ancor di più il peso della responsabilità legata al mio ruolo istituzionale». Premio che De Bartolo vuole condividere «con tutti i suoi concittadini che operano nel sociale».

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *