Redazione Paese24.it

Francavilla. Carabinieri salvano cagnolini abbandonati

Francavilla. Carabinieri salvano cagnolini abbandonati
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Cinque cuccioli di cani da caccia abbandonati ai margini della strada che costeggia il cimitero di Francavilla: intervengono i Carabinieri della locale Stazione con il Comandante Leonardo Di Leo ed il suo vice Giuseppe Madera (nella foto) che sono stati avvertiti da una telefonata anonima, i quali li hanno cercati e rivenuti in una cassetta di plastica, bagnati, intirizziti dal freddo e avvinghiati tra di loro per riscaldarsi, ma ben nutriti e in buone condizioni di salute.

Madera con i cuccioli francavillaSi tratta, secondo alcuni cacciatori intervenuti sul posto, di cuccioli di circa due mesi, frutto di un incrocio tra la razza Ariegeois e la razza Griffon che ne fanno un cane da caccia con un pedigree abbastanza rinomato. Due dei cinque cuccioli, abbandonati in modo ignobile ed esposti al freddo e al gelo di questi giorni, sono stati già adottati e gli altri, in attesa di un padrone adottivo, si trovano presso la Stazione dei Carabinieri di Francavilla Marittima in attesa di  conquistare il cuore del loro nuovo padrone.

Pino La Rocca

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *