Redazione Paese24.it

“Pane, Amore e Made in Italy”. A Corigliano studenti con le mani in pasta

“Pane, Amore e Made in Italy”. A Corigliano studenti con le mani in pasta
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Al via il progetto “Pane, Amore e Made in Italy”, che vede insieme una rete di scuole e associazioni in un percorso didattico. Nata da un’idea del prof. Alessio Fabiano, l’iniziativa è stata condivisa dalla dirigente Susanna Capalbo dell’Istituto Comprensivo “Erodoto” di Corigliano Calabro e coinvolge altri due Istituti: il “Don Bosco” e il “Tieri” di Corigliano.

DSC_5200Un laboratorio scientifico, culturale, storico e geografico che, a partire proprio dal pane, vuole promuovere il Made in Italy e le tipicità regionali, stimolando lo scambio interculturale e la sensibilità ai temi della solidarietà e dell’inclusione sociale. A curare l’aspetto tecnico scientifico l’Accademia delle tradizioni enogastronomiche di Calabria, associazione regionale presieduta da Giorgio Durante, che rappresenta sempre più la Calabria in Italia e nel mondo. La serata è stata animata dalla presenza dei ragazzi che, con le pani in pasta, stanno apprendendo la cultura del cibo. Le attività proseguiranno nei prossimi mesi con scambi culturali, visite guidate e esperienze laboratoriali.

Federica Grisolia

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *