Redazione Paese24.it

Roseto, costituito comitato per assegnazione Premio Nobel a Dante Maffia

Roseto, costituito comitato per assegnazione Premio Nobel a Dante Maffia
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Il castello di Roseto

Si è costituito il comitato che sosterrà la candidatura di Dante Maffia (nella foto in basso) al Premio Nobel per la letteratura. Maffia, 66 anni, è originario di Roseto Capo Spulico.  “Dante Maffia si è impegnato costantemente nella promozione della cultura italiana attraverso pubblicazioni di romanzi, poesie, saggi e articoli, affrontando le problematiche sociali più scottanti come l’immigrazione e gli sbarchi clandestini, i manicomi, l’emigrazione, la disoccupazione e il disagio nelle fabbriche. Ha anche posto l’attenzione su protagonisti della cultura di tutti i tempi come Tommaso Campanella, Giosuè Carducci, Elias Canetti e Yasunari Kawabata. Tradotto in quasi tutto il mondo, ha ricevuto moltissimi premi per le sue opere e la Medaglia d’Oro alla Cultura del Presidente della Repubblica Italiana Carlo Azeglio Ciampi”, questa la motivazione alla base dell’iniziativa.

Attualmente nel comitato presieduto dal professor Giovanni Pistoia si annoverano nomi come: Carmine Chiodo, Franco Esposito, Antonio Farina, Francesco Perri, Gennaro Mercogliano, Giorgio Taffon, Marco Onofrio, Rocco Paternostro, Luigi Reina, Giovanni Sapia; oltre che dell’Università Popolare di Rossano e della Fondazione “Roberto Farina” con sede a Roseto. Dante Maffia si è dedicato all’insegnamento e alla ricerca nella cattedra di Letteratura Italiana dell’Università di Salerno. È poeta, narratore, saggista, critico d’arte e fondatore di riviste prestigiose come “Il Policordo”, “Poetica” e “Polimnia”.  Il Premio Nobel viene attribuito annualmente a persone che si sono distinte nei diversi campi dello scibile, apportando considerevoli benefici all’umanità, per le loro ricerche, scoperte ed invenzioni, per l’opera letteraria, per l’impegno in favore della pace mondiale. E viene consegnato il 10 dicembre.

 

Vincenzo La Camera

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *