Redazione Paese24.it

Iacucci nuovo presidente Provincia. Un consigliere a testa per Pollino e Sibaritide. Alto Jonio a secco

Iacucci nuovo presidente Provincia. Un consigliere a testa per Pollino e Sibaritide. Alto Jonio a secco
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Francesco Antonio Iacucci è il nuovo presidente della Provincia di Cosenza. Le elezioni si sono svolte ieri (domenica) nel Palazzo della Provincia di Cosenza con il voto degli amministratori dei paesi della vasta provincia di Cosenza. Hanno votato 1605 amministratori pari al 90,63% degli aventi diritto (1.771). La proclamazione di Iacucci, sindaco di Aiello Calabro, è avvenuta questa mattina (nella foto). Il Consiglio Provinciale sarà formato da 16 consiglieri: 14 per la maggioranza, tra cui 7 del Pd, e due per la minoranza.

Sono stati eletti per la maggioranza: Graziano Di Natale (consigliere comunale di Paola, presidente uscente della Provincia), Francesco Gervasi (assessore di Mendicino), Ferdinando Nociti (sindaco di Spezzano Albanese), Vincenzo Tamburi (sindaco di San Basile), Franco Pascarelli (consigliere comunale di Cetraro), Felice D’Alessandro (sindaco di Rovito), Pino Capalbo (consigliere comunale di Acri), Luca Morrone (consigliere comunale di Cosenza), Lucantonio Nicoletti (consigliere comunale di Bisignano), Saverio Audia (consigliere comunale di San Giovanni in Fiore), Mario Bartucci (consigliere comunale di Rende), Ugo Gravina (consigliere comunale di Montalto Uffugo), Gianfranco Ramundo (sindaco di Fuscaldo), Vincenzo Scarcello (consigliere comunale di Rossano). Per la minoranza, invece, siederanno in consiglio Sergio Del Giudice (consigliere comunale di Cosenza) ed Eugenio Aceto (consigliere comunale di Rende).

Niente da fare per l’Alto Jonio cosentino, che non avrà rappresentanti diretti. Si erano candidati Simona Colotta, consigliere di Minoranza ad Oriolo, sulla cui candidatura avevano fatto sintesi i consiglieri del PD; Paolo Montalti sindaco di Villapiana; Maria Antonietta Pandolfi, consigliere di Minoranza a Nocara; Pino Lufrano, consigliere di Minoranza a Roseto Capo Spulico e Teresa Mastrota, assessore di Francavilla Marittima. Tutti bocciati dai propri colleghi amministratori. Il Pollino porta a casa un rappresentante, il giovane sindaco di San Basile, Vincenzo Tamburi e la Sibaritide, il consigliere comunale di Rossano, Vincenzo Scarcello.

Vincenzo La Camera

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *