Redazione Paese24.it

Amendolara, scassinato distributore automatico nella scuola

Amendolara, scassinato distributore automatico nella scuola
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Penosa scoperta sabato mattina nel plesso delle Scuola Primaria di Amendolara Marina (nella foto) dove il collaboratore scolastico aprendo il portone di ingresso si è trovato di fronte al distributore di cibi e bevande devastato. Nel frattempo giungevano anche insegnanti e bambini, tutti rattristati davanti a questa scena. Probabilmente notte tempo, i soliti ignoti si sono introdotti nella scuola rompendo il vetro di una finestra e accanendosi contro il distributore per portarsi a casa pochi spiccioli. Infatti pare che proprio il giorno prima la cassetta del distributore contenente le monete era stata svuotata dall’addetto. Sul posto sono intervenuti la dirigenza della scuola, i responsabili del Comune e i Carabinieri della stazione di Roseto Capo Spulico. Dalla scuola sembrerebbe non essere stato asportato nient’altro.

otium banner a

Non è la prima volta che l’Istituto Comprensivo di Amendolara viene preso di mira con questi furtarelli. L’anno scorso il medesimo episodio si era verificato presso le Scuole Medie del centro e ancora prima alcuni furfanti si erano introdotti nel plesso della Scuola Primaria, sempre del centro, rubando addirittura i salvadanai dei bambini dove ogni giorno gli alunni lasciavano un contributo per poter far fronte alle piccole spese scolastische. Tornando all’episodio di sabato, diversi genitori si chiedono se non sarebbe il caso di adottare sistemi di videosorveglianza utili a scoraggiare i malintenzionati. E sopratutto tanti si interrogano anche sull’effettiva utilità di questi distributori automatici che il più delle volte, come è capitato ad Amendolara, attirano le attenzioni dei furfanti che scassinano gli infissi per intrufolarsi nelle scuole arrecando danni economici al Comune e quindi ai cittadini.

Vincenzo La Camera

Share Button

One Response to Amendolara, scassinato distributore automatico nella scuola

  1. GIUSEPPE PAGANO 2017/02/16 at 21:14

    La scuola elementare di Amendolara marina è una struttura abbandonata a se stessa:nessuna protezione perimetrale con rete,muro o quantaltro;assenza di videosorveglianza e infissi principali in vetro.Gli amministratori di allora,pur di aprire la scuola non si sono accorti o non hanno voluto vedere la totale assenza di strutture e strumenti presenti nella maggior parte di istituti scolastici a tutela dell’incolumita dei bambini e a protezione della scuola stessa.Gli amministratori attuali cavalcano lo stesso pensiero.Eppure per recintare la scuola e dotare la stessa di un adeguato sistema di videosorveglianza basta poco.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *