Redazione Paese24.it

Ordigno rinvenuto a Maierato. Fatto brillare dagli artificieri di Castrovillari

Ordigno rinvenuto a Maierato. Fatto brillare dagli artificieri di Castrovillari
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Portate con successo a termine ieri (domenica) dal Team Artificieri dell’Esercito, le operazioni di neutralizzazione della grossa bomba di Maierato (VV). Dopo una lungo lavoro di preparazione l’ordigno, accuratamente innescato e in assoluta sicurezza, è stato fatto detonare in maniera controllata dagli specialisti della 2^ Compagnia Genio Guastatori dell’11° Reggimento Genio di Castrovillari (CS). Il nucleo di specialisti, rinforzato da una sezione di macchine movimento terra, proveniente dal’11°Reggimento di Foggia, ha operato in una zona già sgombra e accuratamente controllata dalle Forze dell’Ordine. Presenti nella zona di sicurezza i Vigili del Fuoco, l’assistenza sanitaria della Croce Rossa Militare, oltre a tutti gli altri rappresentanti delle agenzie interessate dal territorio, tutti coordinati dai rappresentanti della Prefettura di Vibo Valentia.

Al termine delle operazioni di verifica la zona è stata riaperta al traffico e alle attività produttive e agricole, riportando il luogo di rinvenimento alle condizioni originarie. Continua l’opera degli Artificieri dell’Esercito della Caserma “Manes” di Castrovillari, che nonostante le voci di chiusura o soppressione, continuano ad operare in maniera capillare sul territorio nazionale e in particolare in Calabria.

Redazione

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *