Redazione Paese24.it

Calcio, Seconda Categoria. Oriolo cade a Cropalati ma il “terzo tempo” è da applausi

Calcio, Seconda Categoria. Oriolo cade a Cropalati ma il “terzo tempo” è da applausi
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Nella foto, il “terzo tempo” tra le due squadre a fine partita

A tre mesi dall’ultima volta, e dopo nove gare utili che avevano portato in dote 25 punti, l’Oriolo beve l’amaro calice della sconfitta. La serie positiva dei  gialloverdi ha come capolinea l’ostico terreno di Cropalati, dove i padroni di casa ottengono un successo di prestigio che ne rafforza la candidatura per un posto tra le prime cinque con conseguente pass per i play-off. Due squadre di livello e in salute non potevano che dar vita a una partita combattuta, ma molto corretta, e dal  risultato sempre in bilico. L’equilibrio delle forze in campo si intuisce fin dalle prime battute, caratterizzate da rovesciamenti di fronte e grande carica agonistica.

L’Oriolo punge con le armi consuete ma, difettando in precisione sotto porta, non riesce ad affondare il colpo. Più cinico il Cropalati che, prima dell’intervallo, punisce gli sprechi ospiti con l’intramontabile Bongiorno (allenatore-giocatore dei locali), ancora piacevolmente dedito al vizio del gol. L’undici di Rusciani ha nel DNA la forza di reagire alle avversità e dopo l’intervallo alza il baricentro, semina pericoli e al 60′ raccoglie il frutto: Armentano fa spiovere un calcio piazzato sulla testa di R.Oriolo, puntuale all’appuntamento con la gloria. Il centravanti gialloverde risponde così all’acuto di Bongiorno, l’1-1 reca sul tabellino le firme degli habituè.

Il pareggio è giusto ma tuttavia precario, i 22 in campo infatti non si accontentano e si danno battaglia a viso aperto.  Al 70′ l’episodio che fa pendere l’ago della bilancia dalla parte del Cropalati: il signor Converso, a seguito di un contatto in area oriolana, decreta la massima punizione a favore dei rossoblu, attirandosi qualche civile protesta da parte dei giocatori dell’Oriolo che ritengono l’azione viziata in partenza da una presunta posizione di off side dell’attaccante di casa. Capristo bada al sodo e, dal dischetto, piazza con freddezza la stoccata decisiva. Infatti l’Oriolo, nonostante qualche altro buon tentativo, non riesce a riacciuffare il pari e deve alzare bandiera bianca.

Marcatori: 35’Bongiorno (C), 60’R.Oriolo, 71′ Capristo su rig. (C).

Oriolo: Simonelli, Giampietro, Armentano, La Polla, Campana, Infantino, S.Oriolo, Salvatore, R.Oriolo, Pinelli, Basile. A disp: Martorano, Viscardi, Corrado, Malatacca, Mundo. All. Rusciani

Risultati 5^ giornata di ritorno, Seconda Categoria gir. A: (sabato) Cerzeto K91-Nuova Pol. Sandemetrese 2-0; (sabato) Comprensorio Esaro-Real Terranova 0-0; (sabato) Lauropoli-Rocca Calcio 1-3; Cropalati-Oriolo 2-1; Spezzano Albanese-La Rotese 3-1; Vigor Rossano-Bisignano 2-0 – Ha riposato: Atletico Altomonte

Classifica: Comprensorio Esaro 38; Spezzano Albanese 36; Oriolo 33; Rocca Calcio 31; Cropalati 30; Vigor Rossano 29; Real Terranova 27; Cerzeto K91 23; Bisignano 20; Atletico Altomonte e Nuova Pol. Sandemetrese 11; Lauropoli 10; La Rotese 5

Pierfrancesco Greco

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *