Redazione Paese24.it

Otto marzo di protesta per il Consultorio, sit-in a Castrovillari

Otto marzo di protesta per il Consultorio, sit-in a Castrovillari
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Mercoledì 8 marzo, in occasione della Giornata Internazionale della Donna, si terrà, a Castrovillari, un sit-in a difesa del Consultorio Familiare (dove attualmente si registra una grave carenza di personale, tra tutti, da lungo tempo, l’assenza di un ginecologo [LEGGI]) e della complessiva rete delle cure primarie socio-sanitarie del territorio. Ad organizzarlo, il circolo del Partito Democratico, i Giovani Democratici e la sezione del Partito Socialista di Castrovillari, in collaborazione con l’Amministrazione comunale, le Istituzioni scolastiche e le associazioni del territorio. L’appuntamento è alle ore 11 presso la sede del Consultorio di Castrovillari, struttura multidisciplinare socio-sanitaria di prima istanza, dove seguirà una conferenza stampa.

La locandina dell'evento

La locandina dell’evento

«Il diritto alla salute – dichiarano gli organizzatori – non può costituire oggetto di graduali revisioni o parziali falcidie, neanche in ragione di inadeguate azioni di spending review, in un Paese ad alto spessore culturale, civile e democratico come il nostro. Tali carenze hanno indotto e costretto l’utenza più disparata alla privatizzazione del rapporto medico-paziente e spesso alla desolante rinuncia di tutela della propria salute da parte di gran parte della popolazione. La comunità del Pollino – aggiungono – non intende rinunciare ad un prezioso lavoro di equipe offerto da una struttura di base come il Consultorio Familiare, che per legge deve essere fornito di un esperto ginecologo non obiettore, di uno psicologo, di un pediatra, di un sociologo, assistente sociale e mediatore linguistico, oltre che da operatori, adeguatamente preparati e abituati a muoversi a livello multidisciplinare e interdipendente».

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *