Redazione Paese24.it

Castrovillari, borse lavoro per i disagiati. Aperte le domande in Comune

Castrovillari, borse lavoro per i disagiati. Aperte le domande in Comune
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Dal primo marzo e fino alla fine del mese sarà possibile presentare al Comune di Castrovillari domanda per le borse lavoro per i soggetti disagiati. Lo rende noto l’assessore alla Pianificazione Sociale di Castrovillari, Pino Russo, il quale ricorda che «i documenti da presentare da parte degli interessati riguardano la certificazione del reddito ISEE (che deve essere inferiore a tremila euro), la scheda anagrafica, il modello C2 storico da fare presso il Centro per l’Impiego e avere la residenza a Castrovillari da almeno due anni».
«L’iniziativa – spiega l’amministratore – consente il reinserimento lavorativo a chi è in difficoltà e vive in condizioni di disagio, offrendo un aiuto concreto per un’esistenza più dignitosa».

Redazione

Share Button

2 Responses to Castrovillari, borse lavoro per i disagiati. Aperte le domande in Comune

  1. Irene 2017/03/07 at 16:05

    Cari giornalisti, visto che il nostro primo cittadino ci sta togliendo i diritti da vivere con la Dignità chiedete voi quando deciderà anche di difendere il nostro pane( sudato) e non pagato da 2015? Riguardano la ditta Femotet ( che si ha impegnato a nominare solo la parola : Vagabondi!). In che Vergogna ci fatti vivere da lungo tempo. Grazie di cuore a i nostri giornalisti che almeno ci salva dalla demenza senile, ma i risultati del nostro primo cittadino è IGNORANZA, IGNORANZA e ancora IGNORANZA alla comunità civile.

    Rispondi
  2. Irene 2017/03/07 at 16:09

    Quando gioca al telefono nel Consiglio Comunale al posto di ascoltare i problemi e cercare a fare il giusto per il bene comune lo sa quanti persone che vivono al Disagio ne ha la sua Parrocchia?

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *