Redazione Paese24.it

Calcio. Tre punti di speranza per Castrovillari. Bene Trebisacce. Roseto e Amendolara KO

Calcio. Tre punti di speranza per Castrovillari. Bene Trebisacce. Roseto e Amendolara KO
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

SERIE D (26^ giornata)

Il Castrovillari torna alla vittoria in una partita considerata davvero l’ultima spiaggia per provare a centrare una salvezza che avrebbe comunque del miracoloso. I padroni di casa mettono il naso in avanti con l’attaccante Ragosta al 26′. Ma il vantaggio dura poco, sino al 35′ quando Rodriguez ristabilisce il pari sino al rientro negli spogliatoi. Nella ripresa i “Lupi del Pollino” spingono sull’acceleratore consapevoli di ritrovarsi davvero in una situazione di classifica disperata e trovano la zampata vincente al 67′ con Gaetani. In vetta allungo forse decisivo della Sicula Leonzio di mister Ciccio Cozza.

Due Torri-Sarnese 0-3 (a tavolino); Sicula Leonzio-Gladiator 2-0; Turris-Igea Virtus 4-1; Pomigliano-Sersale 2-2; Castrovillari-Roccella 2-1; Gela-Frattese 0-1; Gragnano-Cavese 1-1; Sancataldese-Palmese 0-2; Aversa Normanna-Rende 1-2

Sicula Leonzio 58; Igea Virtus e Cavese 51; Rende 47; Turris e Palmese 46; Gela 44; Frattese 40; Gladiator 36; Pomigliano e Sancataldese 35; Gragnano 33; Aversa Normanna 28; Roccella 24; Sarnese 22; Castrovillari 21; Sersale 9; Due Torri (ritirato)

ECCELLENZA (24^ giornata)

Tre punti casalinghi del Trebisacce che si tiene stretto il preziosissimo 4^ posto in classifica. Al 19′ è capitan Galantucci che porta in vantaggio i giallorossi con un preciso rasoterra. Ma la gioia del vantaggio dura poco e dopo appena cinque minuti Catania ristabilisce il pari. Il gol partita arriva al 58′ con Zicarelli. Fuochi d’artificio in vetta alla classifica dopo cadono a sorpresa entrambe le prime due della classe che così non riescono ad approfittare nè l’una e né l’altra del passo falso della rivale. E domenica prossima il Trebisacce farà visita proprio alla capolista Isola CR per un confronto sicuramente stimolante per i “delfini”.

Luzzese-Siderno 0-1; Trebisacce-Cutro 2-1; Sambiase-Isola CR 2-1; Paolana-ReggioMediterranea 1-0; Corigliano-Roggiano 3-2; GallicoCatona-Scalea 1-1; Locri-Vigor Lamezia 1-0; Acri-Cittanovese 2-1

Isola CR 60; Cittanovese 59; Vigor Lamezia 42; Trebisacce 38; Acri e Paolana 36; Sambiase 34; Scalea 32; Locri e GallicoCatona 30; Corigliano 27; Luzzese e Siderno 25; ReggioMediterranea 23; Cutro 21; Roggiano 17

PROMOZIONE (24^ giornata, gir. A)

Torna a casa senza punti la Juvenilia Roseto dallo stadio “Marca” di viale Mancini a Cosenza, dove le due sqaudre rossoblù si giocavano un delicato scontro salvezza. L’hanno spuntata di misura i padroni di casa condannando gli ospiti, da stasera, alle sabbie mobili della classifica, in piena zona play out. Domenica prossima il Roseto punta alla vittoria contro la penultima in graduatoria per non perdere il treno salvezza.

Marina di CZ-Maida 1-0; Amantea-Cariati 1-1; Silana-Cotronei 1-2; Botricello-Garibaldina 0-1; Brutium Cosenza-Juvenilia Roseto 1-0; Promosport-Olympic Acri 1-2; Belvedere-San Fili 2-1; Filogaso-Aprigliano 1-1

Cotronei 57; Amantea 55; Olympic Acri 45; San Fili 40; Aprigliano e Belvedere 38; Maida 37; Silana e Promosport 35; Filogaso 34; Brutium Cosenza 25; Juvenilia 23; Garibaldina 22; Cariati e Botricello 18; Marina di CZ 14

PRIMA CATEGORIA (23^ giornata, gir. A)

Sconfitta secca nell’anticipo di sabato pomeriggio per l’Amendolara sul difficile campo di uno Schiavonea in lotta salvezza. Oltre a qualche assenza pesante tra gli ospiti, la differenza l’hanno fatto soprattutto le motivazioni. Infatti per l’Amendolara sarà sufficiente vincere un paio di partite chiave tra le mura amiche per garantirsi la salvezza. In vetta continua la marcia del Cassano, anche se la Città di Rossano non molla, galvanizzata dalla vittoria nella “stracittadina”.

Schiavonea-Amendolara 2-0 (sabato); Atletico Scalea-Atletico Corigliano 2-1; Rossanese-Città di Rossano 0-1; Cetraro-Krosia 1-1; Geppino Netti Morano-Real Sant’Agata 2-2; Sofiota-Young Boys Cassano 0-7; Rose-Praia 0-4; Mirto Crosia-Città di Montalto 3-1

Young Boys Cassano 56; Città di Rossano 52; Rossanese 47; Mirto Crosia 46; Krosia 37; Praia e Cetraro 36; Real Sant’Agata 33; Amendolara e Atletico Corigliano 29; Geppino Netti 23; Schiavonea 21; Rose 20; Atletico Scalea 19; Città di Montalto 16; Rose 6

Vincenzo La Camera

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *