Redazione Paese24.it

Pollino, i premiati della gara con le ciaspole. Tra i migliori atleta di 80 anni

Pollino, i premiati della gara con le ciaspole. Tra i migliori atleta di 80 anni
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Si è conclusa la quarta edizione di “Ciaspolando Verso Sud”, gara non competitiva con le ciaspole (racchette da neve) del Centro Sud Italia organizzata da Infopollino Centro Escursioni e Asd Pollino Discovery, in collaborazione con lo Sci Club di Rotonda, tenutasi a Piano Ruggio di Viggianello, domenica 5 marzo. Un centinaio i partecipanti accorsi soprattutto dalla Puglia, dalla Basilicata e dalla Calabria, che si sono sfidati su un percorso tecnico di circa 5 km con saliscendi nei boschi innevati del Pollino.

Ad essere premiati nella categoria maschile: Francesco Martorano (al primo posto), Francesco Antonio Bruno (secondo posto) e Francesco De Mare (terzo posto). Nella categoria femminile, invece, primo gradino del podio per Anna Francione; al secondo posto Loredana D’Arenzo; terzo posto per Rossella Diotaiuti. Per la Family Run i premi sono andati a Giuseppe Palmiro Oliveto, Patrizio Loperfido e Francesco D’Alessandro. Premio speciale per Angelo Raffaele Di Cunto, 80 anni, che ha concluso la gara tra i primi 20 atleti.

Ospiti d’eccezione, il maratoneta Ottavio Andriani, atleta olimpionico, e Maurizio Fornier, amministratore dell’azienda veneta FTX, leader in Italia per la produzione delle ciaspole, e della CMP, azienda leader per abbigliamento sportivo di montagna.

«La manifestazione coniuga sport e turismo – dichiara Daniele Poerio, presidente dell’Asd Pollino Discovery. Nel week-end appena trascorso tante strutture ricettive di Rotonda e Viggianello hanno beneficiato della presenza degli atleti e dei loro accompagnatori con ricadute positive sull’economia locale».

Redazione

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *