Redazione Paese24.it

Corigliano, alcune vie al buio. Cittadini invitano sindaco ad intervenire. «Non ci sentiamo al sicuro»

Corigliano, alcune vie al buio. Cittadini invitano sindaco ad intervenire. «Non ci sentiamo al sicuro»
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Foto di repertorio

L’associazione Fidelitas di Corigliano ha recentemente segnalato al sindaco Giuseppe Geraci una situazione di scarsa illuminazione che riguarderebbe alcuni vie dello Scalo, come via Locri e via della Stampa, con altre numerose viuzze secondarie. «Tale problema non è certamente da sottovalutare – sostiene l’avvocato Giuseppe Vena, presidente del sodalizio – perchè tantissime famiglie del coriglianese abitano in tali zone d’ombra e gli stessi, specie in quest’ultimi tempi, non si sentono al sicuro».

La Fidelitas mette in risalto i rischi in cui i cittadini potrebbero incappare, a causa di una scarsa illuminazione pubblica, come furti, scippi, danneggiamenti vari o anche molestie. E poi, sottolineano i soci della Fidelitas, che «il buio della notte fa apparire non sicure le strade con conseguente minor circolazione delle persone, il che rende sempre meno vivo il Paese, e quindi anche minor introito monetario per gli imprenditori commerciali ( si pensi ai bar, ristoranti, pizzerie, etc… ) che svolgono il loro lavoro nell’orario serale e notturno. In conclusione viene invitato il sindaco ad attivare la macchina comunale competente controllando i lampioni presenti sul territorio e la loro funzionalità con interventi di manutenzione e, ove ce ne fosse bisogno, con l’aggiunta di nuovi punti luce.

v.l.c.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *