Redazione Paese24.it

Rossano, l’assessore Capalbo si dimette:«motivi personali alla base della mia scelta»

Rossano, l’assessore Capalbo si dimette:«motivi personali alla base della mia scelta»
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Il Comune di Rossano

Franco Capalbo ha rassegnato le dimissioni da assessore ai lavori pubblici del comune di Rossano. Come ha spiegato l’ormai ex assessore attraverso una nota, alla base della decisione ci sarebbero dei motivi strettamente personali.

«Rinnovo la stima nei confronti dell’esecutivo – si legge nel comunicato diramato da Capalbo – e nei confronti del sindaco Giuseppe Antoniotti. Al quale rivolgo i miei ringraziamenti per avermi dato l’opportunità di vivere un’esperienza molto bella, a servizio della mia città, sia dal punto di vista umano che amministrativo. La mia decisione – ha precisato l’assessore dimissionario – trae origine da motivazioni di natura esclusivamente personali».

Rammaricato per la decisione presa da Capalbo anche il sindaco di Rossano, Giuseppe Antoniotti. «Apprendo con dispiacere – ha affermato Antoniotti –  la scelta fatta dall’assessore Franco Capalbo di rassegnare le deleghe assegnateli all’inizio del mandato elettorale. Capisco le motivazioni, di natura prettamente personale, che lo hanno indotto ad assumere questa decisione. E delle quali ho avuto modo di parlare, a lungo, con l’interessato. Sicuramente la giunta comunale perde un componente efficiente. Ringrazio l’amico Capalbo –ha proseguito il primo cittadino di Rossano – per l’impegno profuso in questo intenso anno amministrativo. È stato un assessore attento e presente. La sua laboriosità ed il suo amore nei confronti della città, ha permesso a questo esecutivo di intervenire sempre e con tempestività sulle diverse emergenze e criticità».

 

Pasqualino Bruno

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *