Redazione Paese24.it

Italiani i più sani al mondo, merito della dieta mediterranea

Italiani i più sani al mondo, merito della dieta mediterranea
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Su 163 Paesi l’Italia si colloca in vetta alla classifica “Bloomberg Global Health Index” con la popolazione più sana e in salute a livello mondiale. «Alla conquista del primato – riferisce Coldiretti – ha contribuito la svolta salutista degli italiani a tavola del 2016 che ha premiato i prodotti base della dieta mediterranea, dal +5% del pesce fresco al +2% per la frutta, con una netta inversione di tendenza nei consumi domestici rispetto al passato».

«In Calabria abbiamo tutto – spiega Coldiretti – infatti la dieta mediterranea, fondata principalmente su pane, pasta, frutta, verdura, carne, olio extravergine e il tradizionale bicchiere di vino consumati a tavola in pasti regolari, ha consentito agli italiani di conquistare valori record nella longevità con 80,3 anni per gli uomini e 85,2 anni per le donne». Sul podio del consumo della frutta secondo l’Osservatorio Macfrut ci sono  le arance, mentre l’ortaggio più acquistato sono le patate. «Due produzioni principe della Calabria», commenta il presidente, Pietro Molinaro.

«La dieta mediterranea riconosciuta dall’Unesco non è solo alimentazione ma – sostiene la Coldiretti – un insieme di competenze, conoscenze, pratiche e tradizioni che vanno dal paesaggio alla tavola, tra cui la coltivazione, la raccolta, la pesca, la conservazione, la trasformazione, la preparazione e, in particolare, il consumo di cibo».

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *