Redazione Paese24.it

Sibari, pericolo animali vaganti sui binari. Ordinanza del comune di Cassano

Sibari, pericolo animali vaganti sui binari. Ordinanza del comune di Cassano
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

immagine di repertorio

I proprietari di animali vaganti, mandrie o greggi, che si trovano in strutture adiacenti la rete ferroviaria di Sibari devono provvedere alla guardia e custodia dei loro animali. Questo per garantire la sicurezza degli animali stessi e la corretta circolazione del traffico ferroviario. E’ quanto stabilisce l’ultima ordinanza (n.14) del sindaco di Cassano all’Ionio, Gianni Pappasso, dopo numerose sollecitazioni giunte al Comune da parte di Reti Ferroviarie Italiane e della Prefettura di Cosenza, prese in carico dal Comandante del corpo della Polizia municipale, Giuseppe Santagada, in seguito a diversi episodi verificatisi in passato.

«Il provvedimento – spiegano da Palazzo di Città – si è reso necessario per garantire le normali condizioni di sicurezza del traffico ferroviario per i veicoli che attraversano il comune di Cassano, poiché in particolari condizioni si potrebbero avere deragliamenti o problemi igienico sanitari derivanti dalla presenza di carcasse di animali morti a seguito dell’impatto con il treno in corsa». I trasgressori saranno soggetti a responsabilità di ordine civile, penale e amministrativo.

Redazione

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *