Redazione Paese24.it

“Medicina e Persona” a Castrovillari. Rapporto con il paziente per una terapia più efficace

“Medicina e Persona” a Castrovillari. Rapporto con il paziente per una terapia più efficace
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Tutelare i bisogni della persona malata, basandoli su un rapporto fiduciario con le diverse professionalità operanti in ambito medico. Nel 1999 nasceva con questo principale obiettivo “Medicina e Persona”, libera associazione fra operatori sanitari. Alcuni di loro, aderenti nel Mezzogiorno d’Italia, si sono riuniti a Castrovillari, per un incontro tenutosi, nei giorni scorsi, nella sala conferenze dell’ospedale “Ferrari”. Al centro del convegno, l’etica e la deontologia della professione medica che quotidianamente si interfaccia con la sofferenza dei malati e con le loro fragilità. Una full immersion tra testimonianze ed esperienze di medici, socio-sanitari e pazienti per riaffermare l’importanza di uno sguardo umano verso l’altro. Un buon rapporto tra medico e paziente, infatti, può aiutare a combattere dolore e  malessere.

Medicina&Persona1

L’iniziativa ha interessato, in sintesi, obiettivi formativi riguardanti: l’integrazione interprofessionale, multiprofessionale e interistituzionale, tenendo ben presenti gli aspetti relazionali, fondamentali, e sempre più importanti nella comunicazione con il paziente e per l’umanizzazione delle cure.

 

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *