Redazione Paese24.it

Presentata a Castrovillari la rassegna teatrale di Aprustum

Presentata a Castrovillari la rassegna teatrale di Aprustum
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Otto spettacoli in programma, dal 21 aprile all’8 luglio, per la terza edizione di “Invito al teatro”, rassegna organizzata dall’associazione culturale Aprustum e presentata durante una conferenza stampa in cui sono intervenuti – moderati da Mimmo Donato – il regista, Casimiro Gatto, l’attore della compagnia teatrale Luca Donadio e l’assessore all’Ambiente Pasquale Pace per il Comune di Castrovillari. Qualità e varietà degli spettacoli: questo il filo conduttore della kermesse che partirà il 21 aprile con la commedia “Tonino Cardamone giovane in pensione”. Si continuerà il 29 e 30 aprile con “L’uomo, la bestia e la virtù”, mentre il 12 maggio spazio al teatro dei ragazzi con “Gli uccelli” (ore 20:30). “Moro: i 55 giorni che cambiarono l’Italia”, lo spettacolo in programma il 20 maggio; omaggio a Gabriella Ferri, il 9 giugno” con “Io la canto così”. “Amateurs” e “42 kilometri” allieteranno il pubblico, rispettivamente, nelle serate del 22 giugno e del 1 luglio. Ultimi due appuntamenti, il 7 e l’8 luglio, con “Masaniello”, che non si terrà al teatro Sybaris come tutti gli altri spettacoli (alle ore 21), ma nei chiostri del Protoconvento, abbattendo la “barriera” tra attori e pubblico.

Puntare sulla cultura e attirare più gente possibile al teatro, partendo proprio dai giovani. La rassegna è organizzata in collaborazione con l’Amministrazione comunale che ha messo a disposizione un contributo di 5mila euro – come ha reso noto Donadio, sottolineando la volontà di trasparenza.

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *