Redazione Paese24.it

Calcio. Castrovillari ad un passo dal baratro. Per il Cassano è Promozione. Salvezza Roseto

Calcio. Castrovillari ad un passo dal baratro. Per il Cassano è Promozione. Salvezza Roseto
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Nella foto, la formazione del Cassano nella sfida decisiva di Morano

SERIE D (32^ giornata)

Se il campionato finisse oggi il Castrovillari, dopo appena un anno, sarebbe retrocesso in Eccellenza in quanto tra i rossoneri e l’ultima squadra che dovrebbe disputare i play out (la sest’ultima Sancataldese) ci sono dieci o più punti. Ma restano ancora due turni per sperare, a partire dalla proibitiva trasferta di Rende di domenica prossima, con l’Aversa N. che affronta una squadra tranquilla e la Sancataldese che ha già vinto a tavolino. Nella partita di ieri, l’ennesima ultima chiamata, i “Lupi del Pollino” hanno ceduto tra le mura amiche subendo il gol partita ad inizio match. La squadra di casa è apparsa nervosa e incapace di gestire un momento così delicato.

Pomigliano-Aversa Normanna 0-1; Castrovillari-Igea Virtus 0-1; Cavese-Sarnese 4-0; Gela-Turris 3-0; Gragnano-Palmese 4-0; Due Torri-Rende 0-3 (a tavolino); Frattese-Gladiator 3-3; Roccella-Sersale 4-2; Sicula Leonzio-Sancataldese 3-2

Sicula Leonzio 73; Cavese 63; Rende e Igea Virtus 62; Palmese 56; Gela 53; Frattese 50; Turris 46; Gladiator 45; Gragnano 44; Pomigliano 42, Aversa Normanna e Sancataldese 39; Roccella 36; Sarnese 29; Castrovillari 28; Sersale 13; Due Torri (ritirato)

ECCELLENZA (29^ giornata)

Il Trebisacce pareggia l’ultima gara casalinga della sua bella stagione con la Paolana in un circo del gol. Giallorossi sempre avanti ma puntualmente raggiunti. Galantucci (2), Terranova, Lucas e Zicarelli i “delfini” a segno. Dopo un campionato condotto sempre al vertice, l’Isola Capo Rizzuto festeggia la promozione in serie D con un turno di anticipo. Si consola la Cittanovese, che da regolamento, visto l’ampio divario con le avversarie passa direttamente agli spareggi nazionali bypassando i play off di girone. Avvincente, invece, la lotta salvezza, con l’ultimo turno al cardiopalma.

Luzzese-GallicoCatona 2-1; Siderno-Acri 5-1; Scalea-Cittanovese 2-2; Cutro-Corigliano 1-0; Isola CR-Locri 4-1; Trebisacce-Paolana 5-5; ReggioMediterranea-Roggiano 2-1; Sambiase-Vigor Lamezia 2-1

Isola CR 75; Cittanovese 69; Vigor Lamezia 44; Trebisacce 43; Acri 41; Sambiase 39; Scalea e Paolana 38; Siderno e Locri 36; Luzzese 34; GallicoCatona 33; ReggioMediterranea 32; Corigliano 32; Cutro 30; Roggiano 20

PROMOZIONE (29^ giornata, gir. A)

La Juvenilia Roseto, dopo un campionato a dir poco incostante, ottiene la salvezza diretta raggiungendo ad una giornata dalla fine un + 14 sulla penultima che evita così la lotteria dei play out e ai rosetani il rischio di giocarsi la permanenza nella serie proprio domenica prossima nello scontro diretto in casa con il Cariati. Nella penultima di campionato, la Juvenilia sbanca San Fili per 2-4 (nella foto). Dopo un primo tempo equilibrato con la doppietta di Aziz Jarar, nella ripresa gli ospiti mettono la freccia e portano a casa i tre punti decisivi grazie ai gol di La Banca e Russo. Il Cotronei promosso in Eccellenza. Gli farà compagnia la vincente dei play off.

Promosport-Maida 3-1; Silana-Belvedere 3-0; Cotronei-Brutium Cosenza 4-1; Filogaso-Amantea 2-2; Aprigliano-Botricello 2-3; Cariati-Garibaldina 0-1; San Fili-Juvenilia 2-4; Olympic Acri-Marina di Cz 2-0

Cotronei 70; Amantea 60; Olympic Acri 54; Silana 53; Aprigliano 46; Belvedere 44; San Fili 42; Promosport 41; Maida 40; Garibaldina 37; Filogaso e Juvenilia 35; Brutium Cosenza 29; Botricello 28; Cariati 21; Marina di Cz 19   (spareggio play out)    

PRIMA CATEGORIA (29^ giornata, gir. A)

L’Amendolara dopo essere andata sotto due volte porta a casa l’ultima fatica casalinga stagionale con le reti di Mpaly, Lista e Golia. Il penultimo turno segna la matematica vittoria del campionato dello Young Boys di Cassano che l’anno prossimo disputerà dopo una lunga attesa negli anni il campionato di Promozione. A decretare la seconda squadra promossa saranno i play off.

Real Sant’Agata-Atletico Corigliano 1-1; Rossanese-Scalea 3-1; Schiavonea-Cetraro 4-3; Amendolara-Città di Montalto 3-2; Praia-Città di Rossano 1-4; Krosia-Mirto Crosia 2-3; Rose-Sofiota 3-0; Geppino Netti Morano-Young Boys Cassano 0-2

Young Boys Cassano 72; Città di Rossano 68; Rossanese 62; Mirto Crosia 54; Krosia 50; Real Sant’Agata 43; Cetraro 42; Amendolara 39; Praia 36; Atletico Corigliano 34; Geppino Netti 32; Schiavonea 30; Rose 29; Atletico Scalea 28; Città di Montalto 19; Sofiota 6

Vincenzo La Camera

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *