Redazione Paese24.it

Arriva il Giro d’Italia. Da Castrovillari all’Alto Jonio, tutti i dettagli di una giornata in rosa

Arriva il Giro d’Italia. Da Castrovillari all’Alto Jonio, tutti i dettagli di una giornata in rosa
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Cresce l’attesa a Castrovillari per la partenza della 7^ tappa del Giro d’Italia prevista per domani, venerdì 12 maggio, con arrivo ad Alberobello dopo 224 chilometri. Pollino e Alto Jonio interessati da questa giornata rosa che inizierà già al mattino a Castrovillari con il villaggio della partenza che sta prendendo forma già in queste ore (nelle foto).

Piazza Municipio accoglierà il Podio Firma; Corso Calabria sarà adibito per l’hospitality Michelangelo, l’area Catering ed il ring ammiraglie; mentre su corso Garibaldi ci saranno l’hospitality Puccini, le produzioni televisive con gli appositi studi. Ed ancora il Villaggio Commerciale e le postazioni per i mezzi sponsor carichi dei gadget promozionali; nel Villaggio Scolastico  verranno allocati  i mezzi frigo con i camper catering ed i parcheggi stampa fuori corsa, oltre a quelli vari e per i Club  del Giro.Via del Popolo sarà destinata al parcheggio dei mezzi delle produzioni televisive, mentre via Roma è sede del Totem per il ritrovo di partenza, il parcheggio della direzione e della stampa al seguito. Via degli Osci ospiterà l’ufficio per gli accrediti stampa, via Fagosa il Totem “km zero” della Partenza, l’Autostazione e ancora via degli Osci il parcheggio dei mezzi delle squadre, via xx Settembre il parcheggio della carovana pubblicitaria e l’area dello stadio con la zona Mercatale accoglieranno altri parcheggi di servizio e allestimenti.

Lo spettacolo che precederà la partenza inizierà dalle 9,30 con i corridori che dopo aver firmato la presenza si posizioneranno sulla centralissima via Roma per la partenza prevista per le 11,50. Il gruppo si snoderà all’interno di Castrovillari per circa cinque chilometri passando tra la folla in festa. Dopo via Roma, verranno attraversate viale del Lavoro, via Padre Pio da Pietralcina, via Padre Russo, via delle Querce, via Francesco Muraca, via del Cerviero e via Fagosa/SP263. Sino ad arrivare all’uscita della cittadina, in località Madonna della Pietà, dove sarà dato lo start ufficiale e prenderà via così la tappa agonistica.

I ciclisti passeranno per Frascineto (h. 12,05), il bivio di Civita. E poi giù per le spettacolari curve del Raganello. Attraverseranno l’abitato della contrada Silva di Francavilla Marittima (h. 12,26), la Piana di Cerchiara sino ad arrivare a Villapiana Scalo (Torre Cerchiara, h. 12,36). Da qui, per la ex SS 106, transiteranno per Villapiana Lido (114, h. 12,40), Trebisacce (h. 12,50), Amendolara (h. 13,05), Roseto Capo Spulico (h. 13,12), Montegiordano (h. 13,22), Rocca Imperiale (h. 13,32), dove verso le 11.30 è prevista la sosta della carovana pubblicitaria.

E comunque la corsa rosa è arrivata già oggi in Calabria con la tappa Reggio Calabria – Terme Luigiane (Guardia Piemontese/Acquappesa)  – NELLE FOTO (LaPresse – D’Alberto/Ferrari) – che ha visto la vittoria dello svizzero Silvan Dillier (BMC Racing Team) che ha freddato allo sprint il belga Jasper Stuyven (Trek – Segafredo), più quotato sulla carta, e l’austriaco Lukas Pöstlberger (Bora – Hansgrohe), suoi compagni di una fuga eroica partita all’inizio della tappa. Al via da Castrovillari con la maglia rosa il lussemburghese Bob Jungels (Quick-Step Floors).

Vincenzo La Camera

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *