Redazione Paese24.it

Calcio, Serie D. Castrovillari retrocede ai calci di rigore

Calcio, Serie D. Castrovillari retrocede ai calci di rigore
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Dalla gioia per la partenza di tappa del Giro d’Italia, appena due giorni fa, all’amarezza per la retrocessione nel campionato di calcio. Lo sport continua a regalare gioie e dolori nel suo fascino eterno. Il Castrovillari perde lo spareggio play out ai calci di rigori e retrocede in Eccellenza. Niente miracolo per i “Lupi del Pollino” che con le unghie erano riusciti ad aggrapparsi a qust’ultima possibilità per salvare una stagione, a questo punto da dimenticare. Sul neutro del “Viviani” di Potenza in erba sintetica oggi pomeriggio si sono affrontate il Castrovillari e la Sarnese (rispettivamente quart’ultima e terz’ultima al termine della regular season) in una sorta di semifinale, con la vincente attesa domenica prossima sul campo del Roccella per lo spareggio salvezza definitivo. I rossoneri a circa venti minuti dalla fine avevano trovato con Gaetani il gol pesante, ma poi la mazzata quando al secondo minuto di recupero la Sarnese trova l’insperato pareggio con Talia, mandando le squadre ai supplementari.

E’ facile pensare come questo episodio abbia influito non poco nella testa dei giocatori del Castrovillari. Dopo i tempi supplementari scivolati via senza sussulti, la lotteria dei rigori condanna i “Lupi del Pollino”, molto imprecisi dagli undici metri, sancendo il risultato finale di 4-1 per la Sarnese. Il Castrovillari torna mestamente in Eccellenza dopo appena un anno di serie D. E sicuramente questa retrocessione avrà anche delle ripercussioni sulla società.

v.l.c.

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *