Redazione Paese24.it

Villapiana, Alto Jonio Dance 2012. La ballerina Mary Garret all’evento internazionale

Villapiana, Alto Jonio Dance 2012. La ballerina Mary Garret all’evento internazionale
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

“Alto Jonio Dance 2012” a Villapiana. Giunto alla sua seconda edizione, il festival sarà patrocinato dall’Università della Calabria, in particolare dalle facoltà di Scienze della Nutrizione, Scienze della Comunicazione e dal DAMS. L’alto jonio dance 2012, grazie alla Summer School che si terrà dal 23 al 28 luglio, offrirà l’opportunità agli studenti di perfezionare le proprie tecniche e di essere notati dagli insegnanti provenienti da tutto il mondo e che potrebbero scegliere uno stagista. Dal 29 al 31 luglio, invece, si svolgerà il festival vero e proprio. Presenteranno l’evento Tabata Caldiroli e Francesco Mogol e i partecipanti saranno giudicati da una giuria internazionale. La giornata del 30 luglio ospiterà la manifestazione “Artisti Uniti” a sostegno dell’associazione “Mi nutro di vita” per combattere i disturbi alimentari che colpiscono molte ballerine e che ha preso vita proprio dopo gli avvenimenti accaduti alla ex ballerina della Scala di Milano, Mariafrancesca Garritano in arte Mary Garret, madrina della giornata, schieratasi in prima persona per affrontare il grave problema dell’anoressia vigente nel mondo della danza con il libro “La verità, vi prego, sulla danza!”. A tutti i concorrenti sarà rilasciato un attestato di partecipazione. Verranno consegnati, inoltre, premi in denaro e borse di studio per frequentare workshop presso il Key West Modern Dance in Florida, il Congresso Brasiliano di Danza Moderna di Rio de Janeiro, la Steps on Broadway, il Peridance Capezio Center di New York , per l’Alto Jonio Dance 2013. Ed ancora borse di studio della durata di un anno presso il Centro Studi Coreografici “Teatro Carcano” ed il MAS di Milano. Tutto l’evento sarà seguito da telecamere americane.

Mariacarmela Latronico

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *