Redazione Paese24.it

A Rossano al via il progetto “l’estate di tutti”, iniziativa rivolta ai diversamente abili

A Rossano al via il progetto “l’estate di tutti”, iniziativa rivolta ai diversamente abili
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Parte a Rossano il progetto “L’estate di tutti”, iniziativa lanciata dalla società “Pleroma”, diretta da Egidio Perri. L’appuntamento, rientrante nel segmento di domanda del turismo accessibile, è indirizzata esclusivamente alle persone diversamente abili (residenti o non residenti nel comune di Rossano) ed ha preso il via oggi (sabato 7 luglio ndr) e sarà attiva fino a l’8 settembre. L’iniziativa “l’estate di tutti” ha trovato pieno appoggio da parte della Pro Loco cittadina e dell’associazione “Ali libere”.

«Faccio appello ai genitori – ha affermato Patrizia Uva, presidente di “Ali libere” – parenti e amici dei diversamente abili affinché superino questa barriera culturale e partecipino in massa a questa stupenda iniziativa. La pratica sportiva è per tutti, un  momento di aggregazione, formazione e socializzazione, le paraolimpiadi prossime di Londra ne saranno un esempio lampante in grande».

Per Federico Smurra, presidente della Pro Loco rossanese «oggi è indispensabile garantire l’accesso all’esperienza turistica  a tutti i cittadini, indipendentemente dalle condizioni personali, sociali, economiche e di qualsiasi altra natura che possano limitare la fruizione di questo bene. Sensibilizzo – ha rimarcato Smurra – le istituzioni territoriali e le associazioni di settore a incentivare queste attività turistico/sportive coinvolgendo tutta la filiera turistica a livello territoriale, dal sistema dei trasporti alla ricettività, dalla ristorazione alla cultura, lo sport e il tempo libero».

Per maggiori dettagli sull’iniziativa, è possibile contattare i seguenti numeri: 0983.512069 – 0983.516054 o inviare una mail all’indirizzo egidioperri.ep@gmail.com

Pasqualino Bruno

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *