Redazione Paese24.it

Rocca Imperiale, sequestrata opera abusiva. Colata di calcestruzzo sulla spiaggia

Rocca Imperiale, sequestrata opera abusiva. Colata di calcestruzzo sulla spiaggia
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Stava realizzando, senza le dovute autorizzazioni, una platea in calcestruzzo davanti alla struttura turistica che aveva avuto in concessione. Per tale motivo sono intervenuti, sul lungomare di Rocca Imperiale, la Guardia Costiera e i Carabinieri sequestrando l’opera abusiva. La colata di calcestruzzo si stava realizzando direttamente sulla spiaggia, lì dove sarebbe dovuta sorgere una semplice pavimentazione in legno.

Tra l’altro, nemmeno la struttura turistica in sé, è stato accertato, era conforme alle autorizzazioni rilasciate dal Comune e alle quali la ditta concessionaria si sarebbe dovuta attenere. All’arrivo dei militari la platea in calcestruzzo era ancora “fresca”. E’ scattato quindi il sequestro dell’opera, che ricade nei 300 metri dalla battigia tutelati dal codice dei Beni Culturali, e i responsabili dell’abuso sono stati segnalati alla Procura della Repubblica di Castrovillari, con sanzioni penali e pecuniarie in arrivo.

v.l.c.

Share Button

One Response to Rocca Imperiale, sequestrata opera abusiva. Colata di calcestruzzo sulla spiaggia

  1. Italo 2017/06/05 at 16:06

    Bene ! Fermiamo questi abusi che sfregiano le nostre splendide spiagge.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *