Redazione Paese24.it

Mandatoriccio. Edificio abbandonato per anni diventa un asilo nido

Mandatoriccio. Edificio abbandonato per anni diventa un asilo nido
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

L’Amministrazione Comunale di Mandatoriccio, guidata dal sindaco Angelo Donnici, ha riqualificato un vecchio edificio chiuso e abbandonato da alcuni anni e dov’era allocata prima una delegazione municipale, trasformandolo in un asilo nido grazie ad un finaziamento regionale di poco più di 300.000 euro. L’asilo nido su due piani, sito in località “Le Ginestre”, si chiama “Il cucciolo”, e sarà a dispozione dei piccoli da o a 6 anni, anche di quei bimbi che con le loro famiglie vengono a trascorrere le vacanze estive a Mandatoriccio. Presto sarà redatto un bando per l’affidamento in forma pubblico-privata della gestione della struttura.

L’asilo è arredato di tutto punto in maniera moderna e accogliente per i piccoli ospiti ed è stato inaugurato con il classico taglio del nastro e la benedizione del parroco. Due piani e 20 vani a disposizione di tutti i bimbi di Mandatoriccio e dei paesi limitrofi, come Campana, Scala Coeli, Petrapaola, Calopezzati. Il piano terra ospiterà la direzione, la sala riunioni, la sala insegnanti, la sala mensa con la cucina e la dispensa, l’area per la psicomotricità, gli spogliatoi ed i servizi, un locale per il deposito delle carrozzine. Al primo piano, invece, ci sarà il soggiorno lattanti, divezzi e primavera, la bidelleria con annesso dormitorio, la cucina ed il fasciatoio. Gli interventi hanno interessato anche la recinzione esterna.

Redazione

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *