Redazione Paese24.it

Amendolara. Un nuovo segretario per il Partito Democratico

Amendolara. Un nuovo segretario per il Partito Democratico
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Nella foto, una veduta di Amendolara Marina

Il Partito Democratico di Amendolara si riorganizza partendo dal rinnovo del direttivo. Il nuovo segretario è Gianni Esposito. Mentre come presidente onorario è stato votato all’unanimità, su proposta del neo segretario, il commerciante Antonio Saracino, membro storico dell’ex PCI locale. Il commercialista Esposito (nella foto), dal canto suo, non è nuovo all’attività politica. Eletto nel primo mandato di Ciminelli nel 2011 in quota Udc, è restato in Giunta sino al 2013 per poi essere “ridimensionato” dal sindaco a consigliere comunale («per motivi personali», disse il primo cittadino), ruolo svolto in maniera neutrale, quasi da “nemico in casa”.

Negli ultimi anni si è avvicinato alle idee e alla politica di Matteo Renzi e quindi al Pd che lo vede oggi segretario cittadino, eletto con una vasta maggioranza. Entrano nel nuovo direttivo anche il geometra Mario Renne, l’ingegner Francesco Melfi, la dottoressa Rosanna De Marco, il signor Antonio Gaetano, l’infermiera Patrizia Dursi, la signora Zena Galetta e il geometra Vincenzo Ciriaco.

Intanto, sul fronte Amministrazione Comunale, dopo le dimissioni del consigliere Marco Mitidieri, dovrebbe subentrare nel civico consesso, secondo alcuni rumors, Mariateresa Stamato, la prima “non eletta” utile dopo il rifiuto di Domenico Falsetti.

Vincenzo La Camera

Share Button

One Response to Amendolara. Un nuovo segretario per il Partito Democratico

  1. GIUSEPPE PAGANO 2017/06/12 at 06:15

    La storia politica di ognuno di noi è nota a tutti.Ritengo inopportuno rimarcare avvenimenti che fanno parte del passato perchè,allora,la storia potrebbe diventare infinita.Auguro buon lavoro al nuovo segretario e un abbraccio caloroso al presidente onorario Antonio Saracino.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *