Redazione Paese24.it

Amendolara. Francesco d’Assisi incontra i “giovani d’oggi”. La bellezza del Creato vince sugli smartphone

Amendolara. Francesco d’Assisi incontra i “giovani d’oggi”. La bellezza del Creato vince sugli smartphone
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Tradizionale rappresentazione teatrale di fine anno dei bambini di V Primaria di Amendolara Marina, ai quali quest’anno si sono affiancati anche i piccoli della classe IV. Teatro della manifestazione l’auditorium di Amendolara centro affollato di genitori e curiosi per assistere ad una rappresentazione molto curata nei dettagli (dai costumi alle scenografie) che ha portato sul palcoscenico la figura di Francesco d’Assisi. Il poverello di Assisi incontra in una sorta di “macchina del tempo” alcuni ragazzi dei nostri giorni che per degli imprevisti sono costretti a fermarsi in un luogo isolato, con il pullman che li stava accompagnano in gita fuori uso.

Ed è in questo luogo, ameno e magico che si sviluppa l’incontro tra i classici “giovani d’oggi”, con tutti i loro cliché, persi nella cultura del “tutto e subito” e Francesco d’Assisi. Il “giullare di Dio” parla ai ragazzi delle bellezze del Creato: la natura, le stelle. Cercando di risvegliare in loro il gusto della semplicità, delle cose vere. Inizialmente i ragazzi appaiono spiazzati senza i loro smartphone ed i loro zainetti pieni di leccornie e cianfrusaglie. Con l’arrivo del nuovo giorno però, dopo essere stati immersi in questo dialogo surreale, i giovani si riscoprono trasformati, con le cose importanti che adesso sono totalmente differenti.

L’amore per il creato, l’amicizia, il rispetto per il prossimo diventeranno i veri effetti personali da mettere nei loro zainetti. L’atmosfera medievale, le luci, le musiche hanno colorato il lavoro degli alunni applauditi in più momenti. La rappresentazione teatrale è stata curata nella regia dall’insegnate Maria Antonietta Corvino, coadiuvata dalle colleghe Filomena Alberti, Prosperina Vitale e Maria Perrone.

PERSONAGGI:

Francesco: Vincenzo Pagano –  Chiara: Sophia Lettieri

I ragazzi della gita (alunni classe V): Mario Cavallo, Maycol Farina, Arianna Montinaro, Daiana Oriolo, Rocco Luisi, Giovanni Munno, Francesco Pio Prestigiacomo, Anthony Saracino, Sara Sassone, Giorgio Silvestri

I giovani medievali (alunni classe IV): Riccardo Ruina, Nicola Dalemmo, Flavia Roma, Chiara Caprara, Francesca Di Leo, Annalisa Tufaro, Aurora Guerra, Cristina Sisci, Gioia Crocco

Narratori: Luca Cuccaro e Giuseppe Rino

v.l.c.

SFOGLIA LA FOTOGALLERY

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *