Redazione Paese24.it

Trebisacce, a scuola di Protezione Civile. Si conclude con il montaggio tenda

Trebisacce, a scuola di Protezione Civile. Si conclude con il montaggio tenda
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

E’ in fase di conclusione il corso per la formazione base dei volontari di protezione civile. Lo stesso, iniziato nel mese di aprile 2012, è stato organizzato dall’Associazione Volontari Protezione Civile di Trebisacce in collaborazione con la Regione Calabria – Settore Protezione Civile – Unità Operativa di Cosenza. Sono state già svolte 10 lezioni di 3 ore ciascuna presso la sede del C.O.M. in Piazza Calvario. Per terminare manca un’altra lezione relativa alla prova montaggio tenda pneumatica che verrà effettuata al campo sportivo Lutri e l’esame finale. Molti i docenti che hanno svolto le lezioni i Tecnici della Protezione Civile Regionale Dr. Rizzuto, Dr. Bonanno, Dr. Gervasi e l’Arch. Inglese, il Corpo Forestale dello Stato di Corigliano e Trebisacce con l’Ispettore Petrelli e il Comandante della Stazione di Trebisacce Affuso, la Psicologa del Distretto Sanitario di Trebisacce, il personale del 118 di Trebisacce con la Dr.ssa Durso, il Dr. Rago e altri.

Repertorio

Al corso hanno partecipato una cinquantina di volontari iscritti alla suddetta Associazione e alla sezione staccata di Albidona che hanno recepito le nozioni basilari fondamentali per poter operare. Sono state trattate le seguenti materie: il sistema della protezione civile, il ruolo del volontariato, i rischi presenti sul territorio incendi boschivi, sismico e idrogeologico, la psicologia dell’emergenza, il primo soccorso, i D.P.I e la sicurezza sul lavoro, l’organizzazione dell’AIB (antincendio boschivo), cartografia e orientamento ecc.. L’associazione di Protezione Civile ringrazia tutto il Settore ProCiv Regionale, il Sottosegretario Dr. Franco Torchia, il Dirigente Dr. S. Mazzeo, l’Ing. E. D’Andrea, il Resp. dell’Unità Operativa di Cosenza Dr. G. Rizzuto per aver fornito questa opportunità di formazione.

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *