Redazione Paese24.it

Alternanza scuola-lavoro. Ad Altomonte in mostra i progetti del “Garibaldi-Alfano”

Alternanza scuola-lavoro. Ad Altomonte in mostra i progetti del “Garibaldi-Alfano”
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Si concluderà sabato (15 luglio), con un’estemporanea di pittura e arti visive multimediali del Liceo Classico e Artistico “Garibaldi-Alfano” di Castrovillari, il progetto di alternanza scuola-lavoroospitato ad Altomonte, nel caratteristico centro storico del borgo. Alla mostra parteciperà attivamente il Maestro Franco Azzinari che seguirà i ragazzi in questa esperienza.

Nell’anno scolastico 2016/2017 il Comune di Altomonte ha ospitato 140 alunni dei due Istituti castrovillaresi (classi, III A e  III B del Liceo Artistico, III A, III B e III C del Liceo Classico), seguiti dalla tutor selezionata dall’Ente, dott.ssa Carla Varisano, nell’ambito del progetto “Città del Sole”, teso alla formazione e alla conoscenza della attività di conservazione e salvaguardia dei beni culturali e del patrimonio storico-artistico. I ragazzi, così, hanno avuto l’opportunità di conoscere la storia, i personaggi, le opere architettoniche ed artistiche  di Altomonte, rinomato per la presenza di monumenti come la Chiesa gotica angioina di Santa Maria della Consolazione e di opere d’arte quali il San Ladislao di Simone Marini, due Tavole di Bernado Daddi con figure di Santi, un frammento di Affresco di Scuola Giottesca, il Monumento funerario di Filippo Sangineto della Scuola di Tino di Camaino, una tavola di Paolo di Ciacio, allievo di Antonello da Messina, raffigurante la Madonna delle Pere.

Museo civico

L’obiettivo dei progetti alternanza scuola-lavoro è quello di fornire ai giovani, oltre alle conoscenze di base, anche quelle competenze necessarie per orientarsi nel mondo del lavoro, alternando la formazione in aula ad esperienze “sul campo”, con la fattiva collaborazione di aziende, imprese, enti pubblici e privati.

«L’accoglienza di studenti delle scuole superiori – ha dichiarato l’assessore alla Cultura e al Turismo Lina Fittipaldi – rappresenta un’occasione privilegiata e al contempo preziosa per far conoscere il patrimonio di Altomonte ai ragazzi. Inoltre, continua l’assessore, gli alunni  hanno avuto la possibilità di conoscere, le  funzioni, gli organi, le competenze e le specifiche professionalità dell’Ente Locale».

Federica Grisolia

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *