Redazione Paese24.it

Al via da Acquaformosa il “Calabria Festival”. Le tappe del folk itinerante

Al via da Acquaformosa il “Calabria Festival”. Le tappe del folk itinerante
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Cile, Georgia, Ucraina, Italia e, forse, Togo (al quale l’Ambasciata Italiana pare non voglia rilasciare il visto d’ingresso nel nostro Paese) sono i gruppi che parteciperanno, quest’anno, all’undicesima edizione del Calabria Festival, manifestazione itinerante del folklore, patrocinato dal Cioff®, partner ufficiale dell’Unesco, in programma dal 6 all’11 agosto.

A sostenere la kermesse, organizzata dall’omonima associazione culturale “Calabria Festival”, presieduta da Vincenzo Piovaccari e diretta da Bruno Daniele, ci sono diverse attività commerciali, l’Ente Parco Nazionale del Pollino, i comuni di Acquaformosa, Laino Borgo, San Basile, San Marco Argentano, Morano Calabro e San Sosti. Leonardo D’Agostino, membro d’onore della sezione Cioff® Italia, coordinerà i gruppi folk per il tour italiano.

Quest’anno la manifestazione si avvale della collaborazione sia del Gruppo Folk “’A pacchianeddra sansustisa” di San Sosti, diretta da Pasquale Ranuio, sia della Compagnia Folklorica Provinciale “Calabria Citra”, presieduta e diretta da Remo Chiappetta e Luigi Stabile. La direzione artistica del Calabria Festival è affidata a Rosanna D’Agostino, membro della Commissione Culturale del Cioff® mondiale e presidente del Gruppo per le Attività Culturali (Commissione Culturale) della sezione Cioff® Italia.

Durante il Festival, oltre agli spettacoli di folklore internazionale, ci saranno momenti di animazione e sfilate, visite guidate alla scoperta del territorio del Parco Nazionale del Pollino, momenti di preghiera, scambi dei doni, i laboratori musicali, curati dai musicisti castrovillaresi Gabriele Perrelli e Roberta Russo, la sagra dei “maccarruni e purpetti”.

Si partirà domenica 6 agosto, alle ore 21.30, ad Acquaformosa con lo spettacolo di folklore internazionale curato dal gruppo Savutich di Zaporizhia-Ucraina. Si proseguirà il 7 agosto a Laino Borgo, la sera successiva a San Basile, il 9-10 e 11 agosto rispettivamente a San Marco Argentano, Morano Calabro e San Sosti.

La presentazione del programma si terrà lunedì 31 luglio, alle ore 18, nel Chiostro di San Bernardino a Morano.

Per ulteriori informazioni: https://www.facebook.com/Calabria-Festival-902790996401482/?ref=ts&fref=ts.

Federica Grisolia

Share Button

One Response to Al via da Acquaformosa il “Calabria Festival”. Le tappe del folk itinerante

  1. fulvio 2017/07/26 at 20:42

    complimenti e buon lavoro.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *