Redazione Paese24.it

Estate a San Basile. Dallo sport al teatro per essere “sempre al centro dell’attenzione”

Estate a San Basile. Dallo sport al teatro per essere “sempre al centro dell’attenzione”
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Quattordici appuntamenti – tutti a ingresso gratuito – per vivere l’estate a San Basile. Musica, teatro, gastronomia, identità, memoria, integrazione, sport. Dal 28 luglio al 23 agosto l’Amministrazione Tamburi si prepara ad essere “sempre al centro dell’attenzione”, come recita il claim 2017.

Partito con il torneo legato alla Coppa della Solidarietà organizzato dalla Geppino Netti di Morano Calabro lo scorso 17 luglio il calendario estivo entrerà nel vivo dal 28 luglio con “Cose da un altro mondo“. Giunto alla sua terza edizione l’evento è organizzato dallo Sprar di San Basile come giornata dell’integrazione dedicata alla condivisione e alla conoscenza all’insegna dell’arte, con stand gastronomici multietnici e lo spettacolo di Mohamed Ba “Invisibili”. Festa dello Sport in programma per il 30 luglio presso gli impianti sportivi comunali di zona Llaka. “Marinella in campo” è un evento a cura dell’associazione Marinella bruno Onlus di Morano Calabro in collaborazione con il progetto di Servizio civile del Comune di San Basile.

U masculunu i papà” è il primo appuntamento teatrale della rassegna “Teatro sotto le stelle” in programma il 6 agosto presso l’Anfiteatro comunale nella sua nuova veste completamente ristrutturata grazie agli ultimi interventi programmati dal comune. Commedia comica in due atti di Federico Mancuso.

Spazio al folklore con una tappa dell’11ª edizione del Calabria festival. Cile, Georgia, Ucraina, Togo e Italia si esibiranno l’8 agosto nella cornice dell’anfiteatro all’aperto per proporre al pubblico suoni e musiche del mondo.

“Caviale e lenticchie” di Scarnicci e Tarabusi a cura dell’associazione culturale castrovillarese “Aprustum” è il secondo appuntamento teatrale che andrà in scena il 9 agosto. Spazio alla memoria, invece, l’11 agosto presso la chiesa di San Giovanni Battista con una celebrazione in memoria dei minatori di San Basile.

Immancabile l’appuntamento con la musica del Peperoncino Jazz Festival che ritorna a San Basile con Egidio Ventura Three il 13 agosto. “Our Michel Petrucciani” è la performance che Egidio Ventura al piano, Frank Marino al basso e Roberto Rossi alla batteria regaleranno al pubblico.

 Il 17 agosto ritorna il teatro con l’associazione moranese “L’allegra Ribalta” che propone “Tonino Cardamone giovane in pensione” di Caiazzo, Ardone, Peluso, Mazza. Mentre il 18 agosto l’evento più cool dell’estate di San Basile “La via dei supporti degli antichi mestieri e sapori”, a cura dell’associazione culturale Malemale Group. Un itinerario alla scoperta del gusto e delle bellezze del borgo arbreshe che è ormai diventato evento identitario che richiama a San Basile centinaia di visitatori.

La Compagnia teatrale “Codex 8&9” proporrà il 20 agosto lo spettacolo di Gianpiero Garofalo “Volpi e Galline“, penultimo evento della rassegna “Teatro sotto le stelle”. Il 21 agosto giochi e animazioni per i più piccoli con la serata finale dell’estate ragazzi. Il 22 agosto la III rassegna teatrale in lingua arbareshe “Kam Vemi Niva York” (Dobbiamo andare a Nuova York), atto unico di Vincenzo Bruno per la regia di Lucia Martino prima del gran finale il 23 agosto con il festival dell’organetto a cura di Luigi Stabile e Silvio Longo.

Redazione

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *