Redazione Paese24.it

Trebisacce. Ritrovata la Tela di Epeo

Trebisacce. Ritrovata la Tela di Epeo
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Risolto in poche ore, dopo la pubblicazione del nostro articolo, il mistero della Tela realizzata dall’artista Epeo, su commissione, per una famiglia del posto: il quadro raffigurante l’Ultima Cena che da un paio di anni è stato rimosso dalla chiesa “Cuore Immacolato della Beata Vergine Maria” di Trebisacce facendo perdere le sue tracce. In coda alla celebrazione eucaristica di domenica sera (ieri), il parroco don Vincenzo Calvosa ha comunicato ai fedeli che il quadro si trova ora riposto presso il Museo Diocesano di Arte Sacra di Cassano all’Ionio (nella foto) che al momento non risulta fruibile in quanto destinato ad un rinnovo di sede.

Durante i lavori di restyling della chiesa, al quadro in questione è stato preferito un crocifisso ligneo circondato da un moderno modello architettonico. Ed ecco che, terminati i lavori, dell’Ultima Cena di Epeo si erano perse le tracce. Da una parte, Epeo lamenta una mancanza di trasparenza della Chiesa nei confronti dei fedeli colmata finalmente ieri sera al termine della Santa Messa. Dall’altra parte, don Vincenzo Calvosa sostiene di aver comunicato già tempo fa all’artista e alla famiglia, su precisa loro richiesta, dove si trovasse il quadro. Come nelle più classiche delle situazioni, la verità sta nel mezzo. O meglio al Museo Diocesano di Cassano all’Ionio.

Vincenzo La Camera

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *